Quotidiani locali

al turchetto 

Parte l’iter per avere un distretto sanitario rinnovato

MONTECARLOParte l’iter per la gara di appalto, dopo l’approvazione del progetto esecutivo, del distretto sanitario del Turchetto. Oggi scade il termine della manifestazione di interesse. Poi si...

MONTECARLO

Parte l’iter per la gara di appalto, dopo l’approvazione del progetto esecutivo, del distretto sanitario del Turchetto. Oggi scade il termine della manifestazione di interesse. Poi si procederà al bando. L’importo dei lavori, secondo quanto emerge dal decreto 2548 dell’Asl, è d 621.478 mila euro, a cui deve essere l’aggiunto il 10% di Iva. I principali interventi riguardano l’adeguamento antisismico, il rifacimento della copertura, al momento deteriorata, e una riqualificazione degli spazi.

Prevista poi una maggior efficienza energetica con l’installazione di pannelli fotovoltaici. L’aggiudicazione dei lavori si concluderà entro la fine dell’anno. La crescente domanda di assistenza e il flusso di utenza ha portato alla necessità di un ampliamento della struttura. Nel periodo di chiusura l’Asl garantirà i servizi di prelievo e prenotazione degli esami al Cup attraverso accordi di collaborazione con associazioni del territorio.

Una volta concluso l’intervento la struttura sarà migliorata con nuovi spazi e nuove funzioni tra cui anche la medicina generale che affiancherà le già presenti attività specialistiche, i prelievi e il Cup. Quattro stanze in più saranno destinate ai medici di famiglia. Fino al momento dell’apertura del cantiere i servizi sanitari continueranno

a essere normalmente erogati dal distretto che abbraccia un vasto bacino di utenza comprendendo i territori dei comuni di Montecarlo (dove è situata la struttura), Porcari e Altopascio, ma che accoglie anche utenti residenti nei comuni di Capannori e Lucca. —

N.N.

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro