Quotidiani locali

BORGO A MOZZANO 

Addetti di due aziende assolti dal falso e dal furto

BORGO A MOZZANODue addetti della cooperativa Terra Uomini e Ambiente e della Power srl sono stati assolti dall’accusa di furto di pietrisco e materiale di risulta per un valore stimato in tredicimila...

BORGO A MOZZANO

Due addetti della cooperativa Terra Uomini e Ambiente e della Power srl sono stati assolti dall’accusa di furto di pietrisco e materiale di risulta per un valore stimato in tredicimila euro prelevato durante i lavori effettuati per conto della Provincia, costituitasi parte civile, alla diga Enel di Borgo a Mozzano. Con loro erano accusati anche altri addetti e dirigenti che sono stati prosciolti in passato in sede di udienza preliminare. È venuta meno infatti anche l’accusa di

falsità ideologica legata alla compilazione delle schede di carico e scarico di materiale pietroso . Il giudice Dal Torrione ha assolto dall’accusa di falso perché il fatto non sussiste in quanto mancava la volontà di commetterlo e dal furto perché il fatto non costituisce reato. —

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro