Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Botte alla suocera, denunciata

Carabinieri impegnati in un controllo (foto d'archivio)

L'anziana ha riportato contusioni in più punti del corpo, nell'ambito dell'operazione "estate sicura" i carabinieri hanno anche controllato 80 auto e 100 persone

CAPANNORI. Una donna straniera di 43 anni è stata denunciata, a Capannori, per il reato di maltrattamenti verso i familiari, a seguito dell’ennesimo episodio di violenza nei confronti dell’anziana suocera convivente, che ha anche riportato alcune contusioni. L'episodio risale alla serata di domenica 9 settembre. Il provvedimento è stato preso dai carabinieri del comando provinciale di Lucca. Nell’ambito dell'operazione "estate sicura", i militari hanno eseguito un ulteriore servizio straordinario di controllo del territorio, che ha interessato l’area della piana, in particolare i Comuni di Lucca, Altopascio, Capannori, Porcari e Montecarlo. Sono stati complessivamente impiegati 20 uomini, i quali hanno operato lungo le principali vie di comunicazione dei comuni interessati e agli svincoli dell’autostrada A11, in entrata e in uscita dalla provincia, con particolare attenzione alle aree meno urbanizzate, dove si trovano abitazioni isolate. Sono state controllate nel complesso 80 autovetture, controllate oltre 100 persone ed elevate 7 contravvenzioni al codice della strada.