Quotidiani locali

la festa dell’aria  

Atmosfera magica con lo show delle mongolfiere

Grandi e bambini con il naso all’insù per osservare il volo dei balloon colorati. E si può provare l’ebbrezza di salire a bordo

CAPANNORI

Dopo il tramonto l’atmosfera diventa magica. Le mongolfiere si gonfiano e come enormi lampadine si illuminano a tempo di musica. È lo spettacolo del Balloon Glow, in programma stasera alle 21, l’attrazione più attesa da grandi e bambini che a migliaia arrivano all’aeroporto di Tassignano. I colori di ogni singola mongolfiera, che durante il giorno animano il cielo di Capannori, risplendono nella notte creando uno spettacolo affascinante. Un mondo incantato e fiabesco che lascia senza fiato. E dopo lo spettacolo di illuminazione notturna delle mongolfiere lo show e il dj set del Circo nero tra costumi e artisti fuori dall’ordinario.



Sono 16 le mongolfiere provenienti da varie parti d'Italia e dall'estero che fino a domenica, nell'ambito della Festa dell'aria 2018 in corso di svolgimento all'aeroporto di Capannori, parteciperanno al Trofeo aerostatico internazionale di mongolfiere Città di Capannori. Tra loro anche Fly Fish, una mongolfiera a forma di pesce volante che sarà pilotata dal pilota colombiano Nelson Garzon. Acrobazie in cielo. Tutti potranno provare l’ebbrezza di salire su una mongolfiera. Domani dalle 19.30 alle 21 voli vincolati aperti al pubblico. Fra le novità di questa edizione c’è il volo vincolato in mongolfiera per le persone con disabilità. Tra i protagonisti della manifestazione ci sarà anche Raffaele Benetti, recordman di velocità in paramotore. Da non perdere domani anche il campionato italiano di acrobazia aerea in aliante che offrirà spettacolo del volo artistico con i fumogeni. L’acrobazia a motore è stata rilanciata a livello nazionale proprio a Capannori.



Le mongolfiere, che richiamano alla mente la letteratura di fantasia, come il celebre Giro del Mondo in 80 giorni di Jules Verne, saranno in volo dalle 7 alle 17. E in tanti non si sono lasciati sfuggire l’occasione di scattare bellissime foto che stanno facendo il giro sui social. Previste anche esibizioni di paramotori e aeromodelli. E il campionato italiano di acrobazia aerea in aliante. I voli di prova si svolgeranno anche oggi dalle 9 alle 16 e domani dalle 9 alle 13.



Altra attrazione del fine settima è la mostra dell’artista versiliese Alberto Magnolfi. Le vecchie lampadine, trasformate in piccole mongolfiere che, grazie a speciali colori fluorescenti, si accendono magicamente senza l’ausilio di elettricità. Una tecnica maturata accanto al maestro viareggino Giorgio Michetti, 106 anni, l’ultimo testimone del pallone frenato del Matanna. I due artisti, insieme a Luca de Gaetani e Azzurra Casamassima, hanno progettato uno spazio Super-fluo. Smontando un vecchio computer rotto, perfetto per essere trasformato in un teatrino meccanico, sostituendo le parti elettroniche con carillon a molla

e dipingendo un fondale fosforescente sullo schermo. Una sorta di moderno Pinocchio. Sempre oggi e domani sarà aperta la “Cittadella del gusto”, un’area gastronomica cura della Strada dell’Olio e del Vino di Lucca, Montecarlo e Versilia e della delegazione Fisar Lucca e Garfagnana. —

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro