Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Sorpreso a masturbarsi in centro, denunciato

Una volante della polizia durante i consueti controlli in città

Gli atti osceni nella zona di San Colombano, l'uomo non potrà mettere piede a Lucca per i prossimi tre anni

LUCCA. Immediato foglio di via e denuncia all'autorità giudiziaria per un pistoiese, originario della provincia di Lucca. L'uomo, nel pomeriggio di mercoledì 5 settembre, attorno alle 18, è stato sorpreso nei pressi della sortita di San Colombano mentre praticava atti di autoerotismo. Gli uomini delle volanti della questura hanno notato che l'uomo abbasava i pantaloni e compiva il gesto osceno al passaggio di ragazze giovanissime, mentre alla presenza di passanti di sesso maschile si ricomponeva. È stato immediatamente bloccato e condotto in questura. In ufficio, gli operatori hanno scoperto che i suoi pantaloni erano trattenuti solo da un elastico, che facilitava l'accesso alle parti intime.
L'uomo, con precedenti anche specifici, in ragione del foglio di via, non potrà rimettere piede a Lucca nei prossimi tre anni.