Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Sono sotto osservazione gli attraversamenti del Serchio

L’elencoLUCCALe altre strutture rilevanti sono inoltre, in zona Lucca, il ponte di Monte S. Quirico sulla sp 1 Francigena (800mila euro per verifiche tecniche ed eventuali lavori); il ponte di Ponte...

L’elenco

LUCCA

Le altre strutture rilevanti sono inoltre, in zona Lucca, il ponte di Monte S. Quirico sulla sp 1 Francigena (800mila euro per verifiche tecniche ed eventuali lavori); il ponte di Ponte S.Pietro sulla sr 439 Sarzanese-Valdera (800 mila euro per verifiche e rifacimento giunti e piano viabile); il ponte sulla Freddana sempre a Monte S. Quirico (350mila per verifiche e sostituzione giunti); poi il ponte sul torrente Lucese a Nocchi (Camaiore) 300mila euro per verifica struttura e pulizia alveo.

Il sottopasso della Fraga sulla sp 29 di Marlia (300 mila euro); il Ponte sul Pescia di Collodi sulla sp 35 di Villa Basilica (300mila euro); il ponte sul Fossanuova in località Ginesi sulla sp 61 variante di Porcai (100mila euro); il cavalcaferrovia a Paganico sulla sp 74 (300mila euro). Inoltre il viadotto sul torrente Castiglione sulla variante di Castelnuovo (Srt 445) che necessita di verifiche tecniche (20mila euro); il ponte Piastrella-Poggio, sempre sulla sr 445 della Garfagnana, che necessita di messa in sicurezza della pavimentazione e delle barriere (600mila euro); il viadotto sul fosso Calcinaia 1 (variante di Camporgiano sulla sr 445) per il quale sono necessarie verifiche della struttura (40mila euro); il viadotto sul fosso Calcinaia 2 (sempre variante di Camporgiano sulla sr 445) per il quale si chiede la pulizia dell'alveo, la difesa spondale e messa in sicurezza della sottofondazione (100mila euro); i viadotti Acquartondo e S. Donnino sulla variante di S. Donnino (sr 445): 200 mila euro per verifiche; il ponte in località Borgo Sala (Piazza al Serchio) sulla sr 445 per il quale sono richiesti 350mila euro per riqualifiazione e messa in sicurezza; il ponte nuovo sulla Pedogna a Diecimo (Borgo a Mozzano) per verifiche (350mila euro) a cui si affianca il ponte vecchio sulla Pedogna (direzione Pescaglia) 600mila euro; il cavalcaferrovia a Borgo a Mozzano per verifiche tecniche e rifacimento giunti (600mila euro); il ponte Lombardini a Barga (100mila euro per ripristino cemento armato e rifacimento parapetti); il Ponte delle Catene sulla sp 19 a Fornoli (Bagni di Lucca) 200 mila euro per l'impalcato in legno; il ponte sul Serchio di Calavorno sulla sp 21 a Calavorno, 800 mila euro per adeguamento della struttura e dei parapetti; il ponte sulla sp 40 Gallicano-Mologno in Valle del Serchio, 1,5 milioni di euro per la messa in sicurezza; il ponte di Ceserana sulla sp 46 di Fosciandora (300mila euro); la passerella di Ponte all'Ania (Turritecava -Pian di Coreglia) 50mila euro per verifiche tecniche; la passerella di Bolognana sulla sp 58, 800 mila euro di lavori; il ponte Pari sulla sp 73 a Borgo a Mozzano (500mila euro); il ponte di Fornaci sulla sp 75 altri 500mila euro; il ponte sulla Lima a Chifenti sulla sr 445 (250mila euro); stessa cifra per il Bocca di Fegana; 50 mila euro per il Ponte di Campia sul fiume Serchio sulla sr 445 della Garfagnana; sul ponte Carbonile sempre sulla 445 (100mila euro). —