Quotidiani locali

Ecco gli interventi necessari per ognuna delle strutture rilevanti La maggior parte è collocata fra Mediavalle e Garfagnana 

Sono sotto osservazione gli attraversamenti del Serchio

L’elencoLUCCALe altre strutture rilevanti sono inoltre, in zona Lucca, il ponte di Monte S. Quirico sulla sp 1 Francigena (800mila euro per verifiche tecniche ed eventuali lavori); il ponte di Ponte...

L’elenco

LUCCA

Le altre strutture rilevanti sono inoltre, in zona Lucca, il ponte di Monte S. Quirico sulla sp 1 Francigena (800mila euro per verifiche tecniche ed eventuali lavori); il ponte di Ponte S.Pietro sulla sr 439 Sarzanese-Valdera (800 mila euro per verifiche e rifacimento giunti e piano viabile); il ponte sulla Freddana sempre a Monte S. Quirico (350mila per verifiche e sostituzione giunti); poi il ponte sul torrente Lucese a Nocchi (Camaiore) 300mila euro per verifica struttura e pulizia alveo.

Il sottopasso della Fraga sulla sp 29 di Marlia (300 mila euro); il Ponte sul Pescia di Collodi sulla sp 35 di Villa Basilica (300mila euro); il ponte sul Fossanuova in località Ginesi sulla sp 61 variante di Porcai (100mila euro); il cavalcaferrovia a Paganico sulla sp 74 (300mila euro). Inoltre il viadotto sul torrente Castiglione sulla variante di Castelnuovo (Srt 445) che necessita di verifiche tecniche (20mila euro); il ponte Piastrella-Poggio, sempre sulla sr 445 della Garfagnana, che necessita di messa in sicurezza della pavimentazione e delle barriere (600mila euro); il viadotto sul fosso Calcinaia 1 (variante di Camporgiano sulla sr 445) per il quale sono necessarie verifiche della struttura (40mila euro); il viadotto sul fosso Calcinaia 2 (sempre variante di Camporgiano sulla sr 445) per il quale si chiede la pulizia dell'alveo, la difesa spondale e messa in sicurezza della sottofondazione (100mila euro); i viadotti Acquartondo e S. Donnino sulla variante di S. Donnino (sr 445): 200 mila euro per verifiche; il ponte in località Borgo Sala (Piazza al Serchio) sulla sr 445 per il quale sono richiesti 350mila euro per riqualifiazione e messa in sicurezza; il ponte nuovo sulla Pedogna a Diecimo (Borgo a Mozzano) per verifiche (350mila euro) a cui si affianca il ponte vecchio sulla Pedogna (direzione Pescaglia) 600mila euro; il cavalcaferrovia a Borgo a Mozzano per verifiche tecniche e rifacimento giunti (600mila euro); il ponte Lombardini a Barga (100mila euro per ripristino cemento armato e rifacimento parapetti); il Ponte delle Catene sulla sp 19 a Fornoli (Bagni di Lucca) 200 mila euro per l'impalcato in legno; il ponte sul Serchio di Calavorno sulla sp 21 a Calavorno, 800 mila euro per adeguamento della struttura e dei parapetti; il ponte sulla sp 40 Gallicano-Mologno in Valle del Serchio, 1,5 milioni di euro per la messa in sicurezza; il ponte di Ceserana sulla sp 46 di Fosciandora (300mila euro); la passerella di Ponte all'Ania (Turritecava -Pian di Coreglia) 50mila euro per verifiche tecniche; la passerella di Bolognana sulla sp 58, 800 mila euro di lavori; il ponte Pari sulla sp 73 a Borgo a Mozzano (500mila euro); il ponte di Fornaci

sulla sp 75 altri 500mila euro; il ponte sulla Lima a Chifenti sulla sr 445 (250mila euro); stessa cifra per il Bocca di Fegana; 50 mila euro per il Ponte di Campia sul fiume Serchio sulla sr 445 della Garfagnana; sul ponte Carbonile sempre sulla 445 (100mila euro). —



TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro