Quotidiani locali

lavoro  

Metro cerca 80 posteggiatori per i Comics

Bando per individuare la società interinale che dovrà selezionarli, formarli e assumerli. Budget di 68mila euro

LUCCA

Parcheggi Comics, Metro a caccia di 80 posteggiatori. Nei giorni la società che gestisce le aree di sosta del Comune di Lucca ha pubblicato sul proprio un avviso per l’individuazione degli operatori economici da invitare alla procedura negoziata per il servizio di fornitura del personale interinale da utilizzare per la gestione dei parcheggi affidati alla Metro srl in occasione del Lucca Comics and Games 2018 che si terrà a Lucca dal 31 ottobre 2018 e 4 novembre 2018.

In pratica i lavoratori verranno assunti per i giorni dell’evento da una società di lavoro che poi li metterà a disposizione della manifestazione un po’ come fa Lucca Crea con i cosiddetti “felpati” (a proposito: c’è tempo fino al 3 settembre per avanzare la propria candidatura attraverso il sito www.Luccacrea.it). Da quando sono stati aboliti i voucher, infatti, è necessario ricorrere a società per il lavoro in somministrazione. Su questa traccia si muove anche Metro che già per il si era affidata alla Synergie di Porcari e che ora ha pubblicato l’avviso per individuare la nuova agenzia. Gli 80 lavoratori che verranno forniti dall’agenzia dovranno svolgere le mansioni di accettazione, riscossione ticket, assistenza, prevenzione e accertamento in materia di sosta nelle aree a parcheggio che saranno utilizzate per la manifestazione e che contano circa 5.655 posti tra auto e camper circa. Saranno divisi in due turni da 40 addetti, che assieme dovranno coprire l’orario di lavoro che va dalle 6.15 alle 20.45 dal 31 ottobre al 4 novembre (primo turno dalle 6.15 alle 13.45; secondo turno dalle 13.15 alle 20.45). L’agenzia che verrà individuata da Metro dovrà fornire un servizio che comprenda sia l’attività di ricerca e selezione del personale da somministrare, sia la gestione amministrativa, nonché l’attività di formazione dello stesso, ivi compresa quella specifica per le funzioni descritte. Il budget messo in campo è di 68.335 euro.

Prima bisognerà aspettare che Metro abbia individuato l’agenzia a cui verrà affidato l’incarico, successivamente sarà quest’ultima ad avviare la selezione del personale. «Bisognerà aspettare almeno fino al 3 settembre, giorno in cui scade il termine per presentare domanda da parte degli operatori interessati – spiega Luca Cesaretti, amministratore unico di Metro – Comunque a tempo debito sarà data opportuna comunicazione con le indicazioni da seguire per presentare la propria candidatura. Intanto

– prosegue Cesaretti – giova ricorda che il 3 settembre scade anche il termine per partecipare ai concorsi pubblici per quattro posti a tempo indeterminato: due da ausiliari e due impiegati amministrativi contabili. Ci si candida online compilando il modulo sul sito di Metro». —

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro