Quotidiani locali

Un futuro per Bagni sui migranti 

«Sì all’adesione allo Sprar ma restano dei dubbi»

BAGNI DI LUCCAStretta vigilanza sull’operato dell’amministrazione comunale perché davvero siano sottoposti ai dovuti controlli i migranti e, soprattutto, venga diminuito il loro numero. È questo il...

BAGNI DI LUCCA

Stretta vigilanza sull’operato dell’amministrazione comunale perché davvero siano sottoposti ai dovuti controlli i migranti e, soprattutto, venga diminuito il loro numero. È questo il senso di un intervento del gruppo consiliare “Un futuro per Bagni di Lucca” , che si associa alle altre forze di centrodestra per esprimere preoccupazione per la decisione dell’amministrazione comunale sulla creazione di un centro Sprar, destinato ad accogliere 25 richiedenti asilo.

Il gruppo chiede anche a livello locale «più sicurezza, equa distribuzione di migranti in tutti i Comuni, iniziative per far cessare il business sulla gestione dei migranti».

Dopo aver incontrato il sindaco, i consiglieri di “Un futuro per Bagni di Lucca” Claudio Gemignani e Laura Lucchesi, dicono «sì all’adesione del Comune allo Sprar, al posto dei Cas (centri accoglienza straordinaria). I migranti con il sistema Sprar saranno gestiti direttamente dal Comune tramite un’associazione o cooperativa (col Cas, essi non sono gestiti dal Comune)».

Ma restano perplessità: «Il sindaco ha dichiarato che gli Sprar sostituiranno i Cas – scrivono i consiglieri – come è possibile, essendo i Cas gestiti da privati? Il sindaco può opporsi, aderendo agli Sprar, ai nuovi arrivi: i migranti verranno pian piano trasferiti, senza sostituzioni. Noi abbiamo ribadito la linea del centrodestra e abbiamo detto che vigileremo. Ci fidiamo di quanto detto

dal sindaco. Dobbiamo ricordare che attualmente i migranti sono 60 (ricordiamo che con la precedente amministrazione Betti si è passati da 21 a oltre 50). Con lo Sprar ne arriverebbero 25. Che dovrebbero andare a sostituire i Cas, con quindi ben 35 migranti in meno. Vigileremo». —

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro