Quotidiani locali

Vai alla pagina su Toscana economia
Lucca Comics fa impennare gli affitti. In centro prezzi più alti di oltre il 250%

Lucca Comics fa impennare gli affitti. In centro prezzi più alti di oltre il 250%

Per quattro notti una casa può costare 1.172 euro. Rincari anche a Capannori e addirittura a Bagni di Lucca

LUCCA. Da 55 a 185 euro a notte per un appartamento a cinquecento metri dalle mura. Due letti, un bagno e un piccolo soggiorno. Prezzo triplicato per soli cinque giorni dell’anno. Quelli di Lucca Comics, in programma dal 31 ottobre al 4 novembre. Nel centro storico, un’abitazione da 39 euro a notte, a prezzo standard, nel periodo dei Comics schizza fino a 221 euro a notte. Chi possiede un “buco” a Lucca e zone limitrofe, si sta sfregando le mani. Anzi, se le è già sfregate, dato che trovare una sistemazione in città, nella fascia temporale della tradizionale rassegna dedicata al fumetto, al cinema d’azione, all’illustrazione e al gioco, è quasi impossibile.

Le case a prezzi “economici” sono state prenotate da mesi dagli habitué dei Comics, che ormai sanno come muoversi nella giungla immobiliare lucchese che fa da sfondo all’approdo in città di costumi colorati e personaggi stravaganti. E così un bilocale nelle vicinanze di piazza San Michele diventa merce rara. Da proporre sulla piazza a peso d’oro: 242 euro a notte per un soggiorno-cucina, una camera da letto matrimoniale e un bagno. In quattro si sta già stretti. In due, dal 30 ottobre al 3 novembre, prenotando attraverso un noto portale internet, comprese le spese di servizio, si spendono 1.172 euro per quattro notti. La stessa casa, prenotata attraverso lo stesso portale, dal 5 al 9 novembre, quindi dal giorno immediatamente successivo alla fine di Lucca Comics, sempre per quattro notti, costa appena 322 euro. Dormire a Lucca per i Comics, dunque, costa il 263, 9% in più del normale. Prezzi esorbitanti, fuori portata per buona parte del giovane popolo di cosplayer, anima e cuore dei Comics.

Inevitabile la catena “solidale” su Facebook, dove abbondano i gruppi in cui ci si scambiano informazioni, si comparano i prezzi, si cercano compagni di casa con cui dividere l’affitto. Chi vuole mantenersi relativamente basso col prezzo dell’alloggio sceglie di decentrarsi. Ma gli affittuari lo sanno bene. Infatti un appartamento a Capannori per quattro persone viene a costare 30 euro a notte. Stesso prezzo, sempre nei giorni del maxi evento, anche in questo caso per una casa di modeste dimensioni, a Bagni di Lucca, ad addirittura 54 chilometri dalla città.

Nella centralissima via Fillungo, invece, una sistemazione per quattro persone viene 300 euro a notte. Per comprendere meglio il “fenomeno Comics” basta dare un’occhiata alle quotazioni immobiliari per il Comune di Lucca pubblicate sul sito dell’Agenzia delle Entrate, relative al secondo semestre del 2017. In via Fillungo, il valore di locazione, quindi valido per gli affitti, spazia dagli 8 ai 10 euro al metro quadrato per mese. Un appartamento di cento metri quadrati, stando ai parametri, dovrebbe costare 8-900 euro

al mese. Ma con quei soldi, quando ci sono i Comics, ci si assicurano solamente tre notti, tra le solite quattro mura. Lucca si prepara all’invasione. E come d’incanto quattro giorni in un’abitazione del centro raggiungono lo stesso valore di una vacanza in Costa Smeralda. —
 

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro