Quotidiani locali

montecarlo  

Fondazione Pellegrini Si consultano i cittadini

MONTECARLOCosa fare degli ambienti della Fondazione Pellegrini destinati al restauro? Questa la domanda che il Comune di Montecarlo gira ai suoi cittadini, con un invito a rispondere entro il 29...

MONTECARLO

Cosa fare degli ambienti della Fondazione Pellegrini destinati al restauro? Questa la domanda che il Comune di Montecarlo gira ai suoi cittadini, con un invito a rispondere entro il 29 settembre.

Il grande edificio, sorto nella sua attuale configurazione all’inizio del seicento, si trova all’ingresso del centro storico e ospita oggi tutta una serie di nuovi servizi e uffici pubblici avviati dall’amministrazione Fantozzi (tra cui biblioteca comunale, archivio storico, bagni pubblici, ambulatorio medico, sala prove musicali, ufficio di informazione turistica, gli orti pubblici), oltre al giardino interno aperto al pubblico e la sede di numerose associazioni.

I contributi dei cittadini come le scelte finali dell’amministrazione comunale dovranno tenere conto, come indicato dal bando, delle norme urbanistiche in vigore, o e dei vincoli del lascito per una destinazione scolastica, culturale e assistenziale. come voluto dalla fondatrice Anna Pellegrini.

«Come per tutte le grandi scelte riferite alla nostra comunità – dichiara il sindaco Vittorio Fantozzi – ci rivolgiamo direttamente alla cittadinanza

con quella trasparenza e partecipazione che ci ha sempre visto in prima linea, rispettando un altro punto del nostro mandato che prosegue nella valorizzazione del centro storico di Montecarlo da un lato e nel consolidamento e potenziamento dei servizi resi al cittadino dall’altro». —

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro