Quotidiani locali

LA POLEMICA 

Arriva il raduno Ferrari ma a San Pellegrino non ci sono i parcheggi

CASTELNUOVODivenuto un appuntamento ormai tradizionale nel mese di agosto e all’interno della “Settimana del Commercio”, anche quest’anno il raduno Ferrari in Garfagnana ha avuto grande successo. Ma...

CASTELNUOVO

Divenuto un appuntamento ormai tradizionale nel mese di agosto e all’interno della “Settimana del Commercio”, anche quest’anno il raduno Ferrari in Garfagnana ha avuto grande successo.

Ma non è mancata qualche polemica, come sottolinea l’organizzatore Tiziano Innocenti per la mancata accoglienza avuta a San Pellegrino in Alpe, sponda comune di Frassinoro. «Sono 8 anni che questo raduno porta auto e persone meravigliose in Garfagnana - spiega Innocenti - tanti vengono da fuori regione. Devo ringraziare il sindaco di Fosciandora, le forze dell’ordine, carabinieri, polizia municipale, il comandante Bernardi, il vice Lunardi, il Motoclub Garfagnana, che ha mandato sei motociclisti a fare da apripista, i ragazzi della “Settimana del Commercio”, il sindaco, il vicesindaco e la giunta del comune di Castiglione di Garfagnana, che si sono prodigati per concedermi il parcheggio, grazie all’albergo Da Pacetto di San Pellegrino in Alpe che ci ha ospitati, e il parroco». Tra tutte queste note positive c’è però stato l’intoppo parcheggio a San Pellegrino.

Le auto, con il benestare del parroco, dovevano fermarsi davanti al santuario: «Provo un senso di rabbia nei confronti del sindaco di Frassinoro e alcuni commercianti di San Pellegrino in Alpe che erano disturbati da queste auto, ma ciò deriva dall’ignoranza perché non sanno che queste manifestazioni sono un veicolo turistico e commerciale - dice Innocenti - il sindaco, non concedendo queste autorizzazioni, ha creato vari problemi mentre noi dimostrando di avere maggiore intelligenza e buon senso, abbiamo sistemato le auto in modo da far parcheggiare altra

gente senza dare fastidio. Mi fa sorridere pensare che siamo stati a Roma con 280 Ferrari dal Papa, abbiamo parcheggiato all’Accademia navale di Livorno e anche in una città ad accesso limitato come Portofino. E non ci siamo riusciti a San Pellegrino». —

LUCA DINI

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro