Quotidiani locali

il sindaco Mario Puglia  

«La Passerella Morandi è sicura e motivo d’orgoglio per Vagli»

VAGLI SOTTOPonte Morandi: un nome che in Garfagnana era ben conosciuto anche prima della tragedia a di Genova. Infatti un ponte dell’ingegnere romano si trova a Vagli Sotto. Si tratta di un ponte...

VAGLI SOTTO

Ponte Morandi: un nome che in Garfagnana era ben conosciuto anche prima della tragedia a di Genova. Infatti un ponte dell’ingegnere romano si trova a Vagli Sotto. Si tratta di un ponte pedonale progettato dallo stesso Riccardo Morandi nel 1953 per la Selt. Una passerella lunga 122 metri che attraversa il lago artificiale. I lavori di realizzazione furono fatti dall’impresa romana Fratelli Giovannetti e vennero ultimati solo due anni dopo, nel 1955.

Una presenza che inorgoglisce i vaglini, sottolinea il sindaco Mario Puglia, che allontana subito dubbi sulle condizioni del ponte: «La colpa del crollo a Genova è da attribuire a chi non ha fatto manutenzione e restauro. Esprimo vicinanza ai colpiti dalla tragedia». Insomma le colpe, sostiene, non sono di chi ha progettato.

La passerella vaglina ha un semplice arco a tre cerniere di 70 metri di luce fiancheggiato da due telai a stampella ciascuno dell’ampiezza di 24 metri. La larghezza dell’impalcato è di 3,5 metri e consente il passaggio anche

di piccoli mezzi a motore. Il ponte Morandi è oggi ben visibile dal nuovo ponte a funi sospese ed è poco lontano dal paese sommerso di Fabbriche di Careggine. Proprio i due nuovi ponti permettono una passeggiata tra le due sponde del lago fino all’abitato storico di Vagli Sotto. —

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro