Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Da Gragnano agli Stati Uniti: è il vino per chi ama gli animali

SOLIDARIETÀLUCCAMille bottiglie di vino tuffate nella ceralacca azzurra. Tenuta Lenzini, l'azienda di Gragnano, di Benedetta Tronci e Michele Guarino, ha appena terminato di “vestire” il proprio...

SOLIDARIETÀ

LUCCA

Mille bottiglie di vino tuffate nella ceralacca azzurra. Tenuta Lenzini, l'azienda di Gragnano, di Benedetta Tronci e Michele Guarino, ha appena terminato di “vestire” il proprio Merlot per una spedizione speciale, destinazione Stati Uniti d'America: il “Casa e Chiesa” 2016, infatti, cambia nome ed etichetta; diventa «il salvataggio» e racconta - spiega Guarino - «un progetto solidale cui ci ha chiesto di aderire Melissa Saunders, titolare di un'azienda che importa vini itali ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

SOLIDARIETÀ

LUCCA

Mille bottiglie di vino tuffate nella ceralacca azzurra. Tenuta Lenzini, l'azienda di Gragnano, di Benedetta Tronci e Michele Guarino, ha appena terminato di “vestire” il proprio Merlot per una spedizione speciale, destinazione Stati Uniti d'America: il “Casa e Chiesa” 2016, infatti, cambia nome ed etichetta; diventa «il salvataggio» e racconta - spiega Guarino - «un progetto solidale cui ci ha chiesto di aderire Melissa Saunders, titolare di un'azienda che importa vini italiani in tutti gli Usa, e ha sede a New York, che si chiama Communal Brands».

Melissa Saunders intorno al 10 luglio ha visitato la cantina delle Colline Lucchesi, alla ricerca di un vino di qualità e di un partner con cui realizzare un'iniziativa a sostegno della Best Friends Animal Society, un'associazione no-profit attiva in tutti gli Stati Uniti, attiva nella promozione del benessere animale.

«Abbiamo incontrato Melissa, che è diventata la nostra distribuitrice negli Usa, grazie ad Andrea Elmi, uno dei soci dell'azienda agricola Maestà della Formica, di Careggine, che con noi fa parte della rete di LuccaBiodinamica - racconta Guarino -. Durante la sua ultima visita ci ha presentato questo progetto. Mia moglie e io siamo innamorati dei cani, e ne abbiamo molti a casa. Non abbiamo avuto nessun problema a rinunciare alla nostra etichetta, per far spazio al messaggio “the rescue”. Melissa ci ha spiegato che la vendita di ogni bottiglia garantirà un'offerta a sostegno di animali in difficoltà o che vivono per strada».

Alla Tenuta Lenzini sono a dimora quasi 10 ettari di Merlot, su un totale di 13 e mezzo. Il vitigno francese a Gragnano è di casa dai primi dell'Ottocento, quando venne portato dai Bonaparte. L'etichetta de «il salvataggio» spiega al pubblico Usa che l'azienda, «a small vineyard in Lucca», produce vini certificati biologici e usa in vigna pratiche agronomiche biodinamiche. Sul fronte è ritratto - dall'artista K. Duqeutte - il cane di Melissa Saunders, Aggy, un trovatello. Sul retro, Communal Brands «raccomanda di bere questo vino con il compagno pelosetto che preferite». Un brindisi solidale. —

LUCA MARTINELLI