Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Raccolta dei rifiuti, diffida alla “Adigest” «Via in sette giorni»

COREGLIA ANTELMINELLI Big Ben ha detto stop: o la Adigest leva le tende entro pochi giorni, oppure il Comune di Coreglia Antelminelli si avvarrà delle clausole penali inserite nel contratto di...

COREGLIA ANTELMINELLI

Big Ben ha detto stop: o la Adigest leva le tende entro pochi giorni, oppure il Comune di Coreglia Antelminelli si avvarrà delle clausole penali inserite nel contratto di appalto per il servizio e smaltimento rifiuti.

L'assessora Sabrina Santi, delegata all'igiene urbana, ha posto l'ultimatum. Lunedì è formalmente partita la diffida nei confronti della vecchia società affidataria del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani e della subentrante affitt ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

COREGLIA ANTELMINELLI

Big Ben ha detto stop: o la Adigest leva le tende entro pochi giorni, oppure il Comune di Coreglia Antelminelli si avvarrà delle clausole penali inserite nel contratto di appalto per il servizio e smaltimento rifiuti.

L'assessora Sabrina Santi, delegata all'igiene urbana, ha posto l'ultimatum. Lunedì è formalmente partita la diffida nei confronti della vecchia società affidataria del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani e della subentrante affittuaria del ramo di azienda che opera dal 24 luglio scorso.

L'azienda veronese non ha adempiuto alle condizioni contrattuali nei confronti dell'ente, arrecando un danno enorme alla popolazione: «La diffida è secca e perentoria - conferma la Santi. E si diffida a dare piena attuazione a tutta una serie di disposizioni dettagliatamente elencate in appositanota, affinchè sia garantita la corretta gestione e prosecuzione del servizio come dacapitolato d’appalto.Non c’è più margine di manovra per tollerare ulteriori inefficienze nella gestione del servizio».

Se entro una settimana Adigest non farà il suo dovete, il subentro diventerà effettivo, e se dovessero riscontrarsi gli estremi della interruzione di pubblico servizio, la segnalazione all’autorità giudiziaria.

Intanto, il Comune di Coreglia è stato inserito fra i soggetti beneficiari per il finanziamento da partedella Regione Toscana per l’attivazione del servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani e differenziati con il sistema del porta a porta per le frazioni del fondovalle e con il sistema delle isole di prossimità nelle frazioni montane: «È una bella boccata di ossigeno - afferma la Santi -, frutto di un grande impegno da parte dei nostri uffici, che consentirà di affrontare la nuova gara di appalto contando su un importante contributo a carico della Regione Toscana e quindi contenere i costi». —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI