Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Acqua, il valzer delle tariffe Aumenti in arrivo nella Piana

Bolletta più cara del 5,4% a Capannori, Altopascio, Porcari, Villa Basilica Prezzi in calo del 3,5% a Lucca. A settembre la decisione per i Comuni di Gaia

lucca. Cambiamenti in arrivo per la bolletta dell’acqua. E in Lucchesia le variazioni potranno portare aumenti o decrementi, come a Lucca per la società Geal, fra le prime a mettere nero su bianco un decremento della tariffa che si attesterà su una percentuale del 3,5%: una dato che fa sicuramente la gioia dei lucchesi e nasce da una parte da un aumento dei ricavi nel 2017 e dall’altra dallo slittamento di una parte di investimenti (peraltro già pagati dalla società).

È uno dei dati giunti ne ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

lucca. Cambiamenti in arrivo per la bolletta dell’acqua. E in Lucchesia le variazioni potranno portare aumenti o decrementi, come a Lucca per la società Geal, fra le prime a mettere nero su bianco un decremento della tariffa che si attesterà su una percentuale del 3,5%: una dato che fa sicuramente la gioia dei lucchesi e nasce da una parte da un aumento dei ricavi nel 2017 e dall’altra dallo slittamento di una parte di investimenti (peraltro già pagati dalla società).

È uno dei dati giunti nell’ambito della conferenza territoriale dell’Ait, l’autorità idrica toscana.

Ma mentre l’acqua - dalla prossima bolletta, come conferma l’Autorità - avrà un costo minore per gli utenti che vivono sul territorio comunale di Lucca, devono prepararsi a fronteggiare aumenti quelli che risiedono nei territori comunali di Capannori, Altopascio, Porcari e Villa Basilica.

Comuni tutti quanti compresi nel territorio di esercizio della società Acque spa, la quale ha deliberato invece un sostanzioso aumento della tariffa: la misura sarà del 5,4%, l’incremento più alto finora deciso dai gestori attivi sul territorio regionale (per fare un esempio, hanno deliberato un aumento del 3,5% i gestori Asa a Livorno e acquedotto del Fiora nel grossetano; dell’1,5% invece il gestore Nuove Acque competente per le province di Siena e Arezzo).

Dalla prossima bolletta, a quanto risulta, la tariffa subirà l’incremento del 5,4% nei quattro comuni indicati della Lucchesia.

Mentre resta ancora tutto da vedere il futuro della tariffa nei territori comunali che hanno Gaia spa come gestore, e sono davvero tanti: da Bagni di Lucca, Careggine, Castelnuovo e Castiglione Garfagnana, a Coreglia Antelminelli, Fabbriche di Vergemoli, Fosciandora, Gallicano, Giuncugnano, Minucciano, Molazzana, Pescaglia, Piazza al Serchio, Pieve Fosciana, San Romano Garfagnana e Villa Collemandina.

Per questi comuni (come per tutti gli altri nel territorio di Gaia) con molte probabilità la decisione sulle nuove tariffe arriverà nel mese di settembre. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI.