Quotidiani locali

MISSIONE COMPIUTa a molazzana 

Riapre la farmacia Esulta il sindaco: «Grande operazione»

MOLAZZANA . L'aria buona di Molazzana deve ispirare gli imprenditori partenopei, visto che dopo la gestione della dottoressa Palladino, la farmacia comunale di Molazzana sarà presa in carico da un'alt...

MOLAZZANA . L'aria buona di Molazzana deve ispirare gli imprenditori partenopei, visto che dopo la gestione della dottoressa Palladino, la farmacia comunale di Molazzana sarà presa in carico da un'altra professionista campana, la dottoressa Emilia Annunziata di Sarno, in provincia di Salerno.

La commissione tecnica formata da Enzo Coltelli, Federica Tognini e Bernardo Bernardi, ha dunque scelto la proposta della Annunziata più congrua e convincente rispetto alle altre pervenute sui tavoli del Palazzo Comunale. Il sindaco Rino Simonetti, con approvazione del consiglio e delibera di giunta, nei mesi scorsi ha compiuto un’operazione che ha scongiurato l'effettiva perdita di un importante servizio di prossimità per tutta la gente del piccolo Comune garfagnino. Infatti, il Comune ha preso a sé la proprietà della farmacia su autorizzazione della Regione, che dopo l'addio del vecchio gestore aveva preso il controllo della licenza. Quindi, il bando di affidamento partito il mese scorso, ha consentito di avere in breve tempo un nuovo punto di riferimento, e dopo l'espletamento di tutte le pratiche burocratiche, già dai primi di agosto si potrà riaprire la storica farmacia all'ingresso del paese. Il sindaco, visibilmente soddisfatto per l'esito della gara, fa un accorato appello a tutti i cittadini di Molazzana: «Siamo riusciti a limitare i danni della chiusura della farmacia - afferma - visto che i disagi sono durati solo pochi mesi. Adesso, si ricomincia con un'altra gestione grazie ad un importante sforzo del Comune, che di fatto resta proprietario della struttura. Però, adesso, si attendono risposte concrete da parte degli utenti, e pertanto invito tutti i residenti, di tutte le frazioni, a recarsi nella farmacia comunale del capoluogo per garantire reale continuità al servizio. Non è più necessario scendere a valle, perché a Molazzana si trovano importanti opportunità».

Intanto, anche la farmacia comunale di Fosciandora

a Migliano si appresta a cambiare gestore. Dopo il fallimento della Lemmi Italo snc, il paese è rimasto sprovvisto dell'attività, e ora il Comune ha deciso di indire un nuovo bando per trovare qualcuno che garantisca il ripristino della normalità. —

NICOLA BELLANOVA.

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro