Quotidiani locali

Telecamere intelligenti in arrivo a Castelnuovo

Oggi in prefettura la firma del protocollo d’intesa con il Comune per potenziare i sistemi di videosorveglianza. “Occhi elettronici” potenziati anche a Villa Basilica

CASTELNUOVO. In arrivo un finanziamento che consentirà di potenziare i sistemi di videosorveglianza “intelligente” di Castelnuovo e Villa Basilica.

Oggi, a partire dalle ore 11, in prefettura saranno firmati tre protocolli d’intesa in materia di sicurezza urbana con l’obiettivo di sviluppare strategie congiunte con le forze dell’ordine e le amministrazioni comunali per il miglioramento della sicurezza dei cittadini e il contrasto a ogni forma di illegalità. Alla luce delle indicazioni e del finanziamento previsto dal decreto “Disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città” il Ministero dell’Interno ha costituito infatti, un apposito Fondo nazionale - pari a 37 milioni di euro - per la realizzazione di sistemi di videosorveglianza permettendo a tutti i comuni interessati di partecipare al bando.

In particolare oggi la prefettura sottoscriverà con il comune di Castelnuovo di Garfagnana e quello di Villa Basilica, due distinti protocolli per la prevenzione e il contrasto della criminalità predatoria e delle situazioni di degrado urbano attraverso il prioritario obiettivo di potenziare – secondo le specifiche esigenze territoriali – i sistemi di videosorveglianza comunali. Grazie a queste intese, le amministrazioni comunali presenteranno i progetti tecnici d’investimento che, qualora rispondessero alle esigenze di sicurezza e ordine pubblico e risultassero in grado di garantire un concreto ausilio alle forze di polizia, anche sotto il profilo dell’interconnessione con le sale operative, saranno poi oggetto di un’apposita valutazione nazionale per l’assegnazione delle risorse necessarie.

I due protocolli costituiranno dunque il primo importante passo verso la messa a punto di un miglior controllo del territorio, realizzando nuove infrastrutture di videosorveglianza “intelligente” nelle aree più sensibili del territorio comunale. Inoltre, nella giornata di oggi, sempre in prefettura sarà siglato un altro accordo: il Comune di Massarosa e l’istituto di vigilanza “Corpo Guardie di Città” aderiranno al protocollo “Mille occhi sulla città” – rinnovato recentemente nel territorio della provincia lucchese il 23 gennaio scorso – assicurando così un’ulteriore intensificazione della collaborazione informativa tra gli attori della sicurezza nelle città mediante la segnalazione qualificata, da parte delle guardie

giurate in servizio, di situazioni sospette alle forze di polizia. I protocolli saranno sottoscritti dal prefetto di Lucca e dai sindaci dei comuni di Castelnuovo di Garfagnana, Villa Basilica e Massarosa, alla presenza dei vertici provinciali delle forze dell’ordine.



TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro