Quotidiani locali

via ai lavori  

Villa Ada, ecco i soldi per la piscina: «Pronta quest’estate»

BAGNI DI LUCCA. Partono i lavori per rimettere a posto l’impianto della piscina comunale di Villa Ada, in modo da renderlo fruibile quest’estate. È una lotta contro il tempo per il Comune che,...

BAGNI DI LUCCA. Partono i lavori per rimettere a posto l’impianto della piscina comunale di Villa Ada, in modo da renderlo fruibile quest’estate. È una lotta contro il tempo per il Comune che, consapevole del ruolo e dell’importanza della struttura sia per i residenti che per i turisti, si è trovata nell’assoluta necessità di porre mano a interventi di ristrutturazione che, nel loro complesso, richiederanno opere per oltre 800 mila euro, inserite tra quelle finanziate dal ministero dell’Economia. Ma dai prossimi giorni si potrà intanto procedere con il primo lotto, per 181.000 euro, che consente di mettere in sicurezza la piscina e rendere gli spogliatoi adeguati. Il finanziamento in arrivo dal ministero permetterà poi di programmare con certezza anche il restauro completo, copertura compresa, per rendere il complesso fruibile anche nei mesi invernali. Sarà intanto la ditta Fratelli Masotti di Camporgiano a effettuare i lavori del primo lotto. La ditta si è aggiudicata il lavoro offrendo il miglior ribasso sulla base d’asta, per il 3,75%. Gli altri due concorrenti nella gara aggiudicazione di erano la ditta Giuseppe Giacchino di Ponte all'Ania e la So. Co. Edi. di Massarosa. Come spiega l’assessore Carlo Giambastiani, «possono partire i lavori urgenti per arrivare all’apertura della piscina: il primo lotto consente di rendere fruibili gli spogliatoi per gli uomini, il sistema di canalizzazione dell'acqua (immissione, pulitura e emissione), la pavimentazione e l’installazione di tre bocce per pulire l'acqua che vanno a sostituire quella (solo una) che

c'era prima». Soddisfatto anche il consigliere di maggioranza Marco Pelagalli, il quale ricorda le pessime condizioni in cui il Comune ha trovato l’impianto. Lavori a parte, un’altra corsa contro il tempo è partita per trovare chi gestirà l’impianto.

Emanuela Ambrogi

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro