Quotidiani locali

a castelnuovo 

Villaggio Motori protagonista del fine settimana

CASTELNUOVO. Arriva Villaggio Motori, l’evento che di fatto aprirà il calendario motoristico garfagnino. Dopo 6 edizioni che hanno visto spostarsi il Villaggio in diversi comuni della Garfagnana,...

CASTELNUOVO. Arriva Villaggio Motori, l’evento che di fatto aprirà il calendario motoristico garfagnino. Dopo 6 edizioni che hanno visto spostarsi il Villaggio in diversi comuni della Garfagnana, toccherà a Castelnuovo ospitare l’apertura e da quest’anno il capoluogo diventerà il luogo di ritrovo annuale. Il legame con gli altri comuni sarà tuttavia mantenuto grazie al “Pistone Simbolo” che ogni anno viene consegnato da una delegazione a un comune diverso. In quest’edizione sarà Villa Collemandina a ricevere il trofeo che sarà poi custodito negli uffici comunali per un intero anno. Oggi, alle 16, dal Villaggio di Piazzale Chiappini partirà un corteo di auto storiche e moto che, insieme a un amministratore del comune di Molazzana, raggiungerà la piazza di Villa Collemandina per segnare il passaggio istituzionale del simbolo di Motori in Garfagnana. Gli organizzatori di Villaggio Motori sono i Mig , acronimo che sta proprio per Motori in Garfagnana e che riunisce in un solo unico grande gruppo tutti i club e le associazioni che animano l’estate garfagnina con manifestazioni legate al mondo dei motori.

Villaggio Motori si svolgerà nell’area fieristica di Piazzale Chiappini e aprirà i battenti oggi alle 15. All’interno i visitatori troveranno una ricca expo di auto e moto con la presenza di molti concessionari di zona. Ci sarà un’area riservata ai privati per la vendita dell’usato, mentre nella tensostruttura si potranno ammirare auto e moto d’epoca con uno spazio dedicato alla mitica Moto Guzzi. Domani il Villaggio aprirà alle 10 e ci sarà spazio per le 4 ruote con gruppi di Abarth, Subaru, Panda 4 x 4, Quad e altri mezzi off road, mentre uno degli aspetti più singolari sarà il 2° Aperaduno della Garfagnana con tanto di Sciamata (ore 14,30) ed elezione dell’Ape Regina (ore 15). Durante il pranzo verranno poi battuti all’asta dei pezzi unici il cui ricavato sarà utilizzato a scopo benefico. Stessa finalità, alle 15,30, per l’autoterapia:

coi mezzi fuoristrada ai bambini sarà data l’opportunità di provare, in un breve tracciato off road, il brivido dello sterrato. Tutti i motociclisti potranno poi aggregarsi nel tour delle 16,30 verso Cerretoli, per far visita alla terza tappa del Festival delle Frazioni. (l.d.)

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro