Quotidiani locali

È grandine ma sembra neve Problemi per auto e treni

In mezz’ora i chicchi hanno imbiancato la valle: in azione anche uno spalaneve Un fulmine ha colpito un passaggio a livello a Fosciandora: ritardi in mattinata

CASTELNUOVO . Grandinata record in Valle del Serchio. Ieri mattina tra le 7,30 e le 8 diverse zone della Valle sono state colpite da una violenta grandinata che ha “imbiancato” le strade rendendole anche pericolose.

Problemi, poi, al traffico ferroviario per un fulmine che ha colpito il passaggio a livello posto nei pressi della stazione di Fosciandora con conseguenti ritardi per tutta la mattinata.

A seguito dell'allerta meteo codice giallo per rischio pioggia emessa dalla sala operativa del Centro Funzionale Regionale e vista appunto la violenta grandinata che ha interessato tutta la Garfagnana, l'Unione Comuni Garfagnana ha attivato alle ore 7,30 di ieri mattina il Centro Operativo Intercomunale dandone avviso alla Provincia e a tutti i Comuni interessati.

Il Centro ha provveduto a monitorare la viabilità del territorio con il contributo della Polizia locale, la quale ha costantemente verificato le condizioni di percorrenza delle strade comunali e provinciali, mantenendo un collegamento con la sala operativa per dare immediate comunicazioni di eventuali interruzioni della circolazione.

Il Centro si è inoltre attivato per la puntuale segnalazione di criticità che fortunatamente non si sono verificate in maniera diffusa: solo il Comune di Gallicano ha comunicato problemi di allagamento presso l'asilo nido al quale ha provveduto autonomamente mentre l'unico vero intervento dell'Unione Comuni è stato nel comune di Careggine con l’utilizzo dello spalaneve.

La ramificazione delle comunicazioni e la raccolta delle stesse presso un unico punto è un importante obiettivo gestionale e di sviluppo del Piano Intercomunale di Protezione Civile dell'Unione Comuni Garfagnana, con lo scopo di poter visualizzare - e pertanto rispondere tempestivamente - alle problematiche che possono

emergere durante una situazione di criticità legata alle avversità meteo.

La sala operativa è rimasta attiva per tutta la durata dell'emergenza ed è stata poi chiusa alle 10, fermo restando lo stato di allerta per la reperibilità per 24 ore.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro