Quotidiani locali

È morto Raffaello Pagani, famoso scalpellino

Aveva novant’anni: è stato stroncato da un malore. Al suo funerale una grande folla di concittadini

SILLANO GIUNCUGNANO. La Garfagnana ha perso il suo insigne scalpellino, anzi, meglio sarebbe dire artista della lavorazione della pietra. Raffaello Pagani, ma da tutti chiamato Lello, è scomparso in seguito a un improvviso malore, a 90 anni compiuti e, nonostante l’età, sempre attivo e dinamico.

Pagani, dopo aver lavorato in cantieri edili in Italia e all’estero (in Svizzera e in Francia), era ritornato con la famiglia a Sillano nel rione di Cerigliana, e in breve era diventato lo scultore della pietra dell’alta Garfagnana, bravissimo nel trasformare la roccia della zona in portali, camini, stipiti, architravi, statue, altari.

L’ultimo suo intervento, alle soglie dei 90 anni, è stato nella chiesa parrocchiale di Borsigliana. Al suo funerale, celebrato dal parroco don Michel Murenzi, c’era tanta gente, segno dell’affetto di tutti verso il compaesano artista.

Aveva lasciato detto che desiderava la funzione religiosa nella “sua” chiesa, quella delle Grazie, sia perché è nella zona di Cerigliana, sia perché vi aveva eseguito tanti lavori.

Lascia nel dolore le figlie Graziella e Silvia, i generi Pietro Puccini e Antonio Pagani, il nipote Matteo Puccini con la moglie Serena Tolaini e il pronipote Francesco. La moglie Cesarina Bertini era deceduta pochi anni fa.

Era sempre disponibile a dare una mano alle parrocchie della zona nei continui lavori di riparazione, ristrutturazione. Anni fa raccontava l’allora parroco di Sillano don Mario Baisi: «Se non avessi avuto Lello, sempre pronto a darmi una mano, non avemmo

portato a compimento le ristrutturazioni delle chiese del comune, come siamo riusciti a fare. Lello è bravissimo sia nelle scegliere le pietre più idonee, sia a trasformarle in manufatti. La gente del comune di Sillano dovrà essere sempre grata a Lello».

Luca Dini

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro