Quotidiani locali

Via ai lavori in tre piazze del centro, rivoluzionati sosta e parcheggi

Da lunedì 15 gennaio al via la riqualificazione di piazza del Collegio, piazza Bernardini e piazza Napoleone

LUCCA. Al via la riqualificazione di piazza del Collegio, piazza Bernardini e piazza Napoleone. I lavori, come da programma, inizieranno lunedì 15 gennaio. L’intervento, per il quale è stata stanziata la somma complessiva di 543 mila euro, ha come obiettivi principali il miglioramento della sicurezza, dell’accessibilità e del decoro urbano. In piazza del Collegio e piazza Bernardini l’asfalto nero sarà sostituito con asfalto architettonico e verranno rimosse le pietre per realizzare un massetto in calcestruzzo armato che risulta maggiormente resistente al passaggio dei mezzi. Di seguito le lastre in pietra saranno riposizionate, avendo cura di sostituire quelle maggiormente danneggiate. In particolare in piazza del Collegio sarà realizzato il nuovo marciapiede in pietra in aderenza al retro della chiesa e alla facciata del palazzo dell'ex Real Collegio. Le due piazze saranno dotate poi di quadri elettrici a scomparsa. In piazza Napoleone l’intervento riguarderà il tratto di collegamento con via Vittorio Veneto, adiacente a palazzo Ducale, che risulta usurato soprattutto dal passaggio dei mezzi del trasporto pubblico.

Piazza del Collegio.  Per piazza del Collegio l’intervento interessa inizialmente la sostituzione delle condotte idriche e dei sottoservizi: ciò comporterà il divieto di sosta attivo già da lunedì prossimo su metà porzione del parcheggio per residenti (lato sud-ovest), in tutto 14 stalli. Contemporaneamente sarà attivato il divieto di transito nel tratto compreso tra l’intersezione con via Cesare Battisti e l’accesso alla rampa del Baluardo San Frediano. Le opere proseguiranno successivamente con la realizzazione del marciapiede adiacente alla chiesa per un tempo previsto di 2 mesi. La chiusura totale della piazza avverrà soltanto quando si procederà al rifacimento dell'asfalto e durerà circa un mese. A partire da martedì 16 gennaio sarà possibile parcheggiare sul retro del Real Collegio accedendo da via della Cavallerizza.

Piazza Bernardini. Anche per piazza Bernardini saranno sostituiti i sottoservizi per poi ricostruire, con un intervento di maggior durata, il lastricato in pietra davanti l’omonimo palazzo. Inizialmente saranno persi 8 posti auto ma anche in questo caso la chiusura totale della piazza per l’asfaltatura durerà circa un mese. In questo caso ai residenti sarà consentita la sosta in piazza Antelminelli (usualmente zona pedonale) durante la chiusura totale della piazza, mentre durante la perdita parziale di alcuni stalli, e quindi già da lunedì prossimo 15 gennaio, sarà possibile parcheggiare in piazza San Quirico.

Piazza Napoleone. In piazza Napoleone l’intervento si concentrerà sul tratto di collegamento con via Vittorio Veneto, proprio nelle immediate adiacenze di palazzo Ducale. Come per le altre due piazze, anche per questa opera saranno rimosse le pietre, rinforzato il piano d’appoggio con massetto in calcestruzzo per poi riposizionare il lastricato. Per poter eseguire l’intervento saranno apportate a partire da lunedì prossimo delle modifiche temporanee al percorso delle linee di trasporto pubblico

locale: in particolare la Linea 5 e la Lam Blu entreranno in piazzale Verdi e riusciranno dallo stesso piazzale Verdi percorrendo i viali di circonvallazione a sud, mentre il percorso della Lam Verde, limitatamente al centro storico, sarà deviato sullo stesso percorso della Lam Rossa.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon