Quotidiani locali

Oggetto (forse) volante sopra Capannori - Video

Per gli ufologi non esiste niente che possa spiegare quanto ripreso in una foto del cielo della Piana

"Ufo avvistato": una strana foto fa scoppiare il caso Lo scatto realizzato nei cielo sopra la campagna di Capannori, in provincia di Lucca, è stato analizzato da un gruppo di appassionati liguri (video A.R.I.A) - L'ARTICOLO

CAPANNORI. Qualcosa in volo c’era davvero. Resta da capire se a volare in questo caso sia un ufo o, più semplicemente, la fantasia. Fatto sta che la scorsa notte nelle redazioni è arrivata un’immagine che raffigurerebbe un misterioso oggetto volante fotografato nei cieli di Capannori.

A inviarla non l’autore dello scatto, la cui identità non viene svelata, ma Angelo Maggioni, presidente di Aria, l’associazione di ricerca italiana aliena. A lui si è rivolto l’autore della fotografia. Il testimone, stando al racconto fatto all’ufologo, stava passeggiando in campagna e, attratto dalle forme delle nuvole, ha incominciato a fare degli scatti quando, in uno di questi, si è accorto di una presenza scura alta in cielo.

Un'immagine ingrandita dell'oggetto
Un'immagine ingrandita dell'oggetto

Un oggetto che, secondo Maggioni, che ha analizzato la foto insieme all'ufologo Antonio Bianucci e a un esperto (quanto anonimo) ex componente dell'aeronautica militare «ha una forma particolare allungata e potrebbe trovarsi da 1000 a 5000 metri di altezza, scuro, probabilmente grigio essendo ripreso dal "sotto". Questo spiegherebbe l'ombreggiatura nera». La sua presenza, secondo il testimone, sarebbe durata poco con l’oggetto che scomparso dopo qualche secondo dalla visuale. L'ufologo Bianucci spiega che «dopo aver fatto alcune semplici operazioni, non sono state evidenziate manipolazioni esterne, ma bensì si evidenzia molto bene l'oggetto in questione».

Ma cosa potrebbe essere? Per l’ufologo Maggioni «l'oggetto è da considerarsi reale e non presenta nessuna forma convenzionale di un qualsiasi velivolo, anche drone o prototipo». Esclusa dall’ufologo una spiegazione che - data la presenza a capannori di un aeroporto - potrebbe apparire più logica: «Dai controlli incrociati non si tratta di aerei di linea, palloni sonda, droni, e volatili , infatti nessuno di questi rientra tra le caratteristiche dell'oggetto in foto e gli oggetti volanti non identificati più comuni sono le sfere, i dischi e i sigariformi».   

E se fosse una spiegazione più banale, ovvero un granello di polvere che si è posato sull’obiettivo della macchina fotografica creando l’immagine simile ad un “oggetto volante non identificato? Le possibilità sono infinite. La speranza è che altri abbiano visto lo stesso oggetto, magari da un’altra prospettiva, in modo da trovare una spiegazione razionale al mistero.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik