Quotidiani locali

Commercio, è fallito anche il punto Crai

Lucca: debiti pregressi per 157mila euro e da gennaio l’affitto non è stato pagato

LUCCA. Lo scorso ottobre il punto vendita con il marchio Crai in via del Moro aveva presentato una proposta di concordato preventivo nel tentativo di evitare il crac. Ma prima di Natale la stessa società che gestiva il market - la Trebest srl - ha dovuto alzare bandiera bianca e rinunciare alla domanda concordataria costringendo di fatto il tribunale fallimentare (presidente Giulio Giuntoli, giudice relatore Giacomo Lucente e giudice Carmine Capozzi) a decretare il fallimento dell’esercizio di generi alimentari e non alimentari. Il tribunale ha nominato curatore il ragionier Stefano Giannecchini di Camaiore mentre ha fissato per l’11 settembre 2018 la data dell’esame dello stato passivo.

Le cause. Ben cinque i minimarket sorti nel centro storico nel giro di 24 mesi. Decisamente troppi e non in grado di spartirsi la clientela visto che dentro le Mura urbane vivono meno di novemila persone. Così la Trebest srl, che da inizio del 2012 gestiva in affitto il punto vendita (sei gli addetti alcuni a tempo parziale) passato prima dal marchio «Despar» e poi da quello «Crai», ha provato inutilmente a resistere alla congiuntura sfavorevole. Il crac del punto vendita Crai è stato causato in primo luogo da un decreto ingiuntivo di 20mila 296 euro: mancato pagamento dell’affitto da gennaio sino ad ottobre comprensivo degli interessi maturati. Di fronte a quel credito aveva ben poche chances una società a responsabilità limitata con capitale versato di 10mila euro, sprovvista di beni immobili pignorabili e che non risultava aver depositato il bilancio di esercizio dal 31 dicembre 2015. Se a questo si aggiunge che nell’ultimo bilancio (31 dicembre
2014) i soci si erano impegnati a coprire debiti di esercizi precedenti per complessivi 157mila euro versando soltanto 17.500 euro e con un debito residuo di poco meno di 140mila euro è facilmente intuibile come fosse palese lo stato d’insolvenza e l’impossibilità di ripianare il debito.

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro