Quotidiani locali

Verso il referendum per Villa di Castiglione

Primo Ok dalla Regione, già a primavera potrebbe svolgersi il voto per la fusione delle amministrazioni

CASTIGLIONE DI GARFAGNANA. È partito l’iter burocratico per la fusione tra i comuni di Castiglione di Garfagnana e Villa Collemandina.

Il nuovo comune dovrebbe chiamarsi Villa di Castiglione. Questo il nome scelto dai cittadini (in realtà molto pochi) in occasione di un sondaggio proposto dalle due amministrazioni. Ora le tappe per arrivare alla fusione sono iniziate con la pubblicazione nell’albo pretorio di un primo ok formale da parte della Regione.

Adesso la Regione convocherà i sindaci di Castiglione Daniele Gaspari e di Villa Collemandina Dorino Tamagnini a Firenze per programmare il referendum. Ci sono i tempi per pensare che si possa effettuare il referendum già nella prossima primavera e portare dunque le amministrazioni a chiusura – in caso di vittoria dei sì – il 31 dicembre del 2018, con il commissario pronto a gestire i primi mesi del 2019 fino alla tornata elettorale che vedrà coinvolta quasi tutta la Garfagnana.

L’ostacolo da superare – per i favorevoli alla fusione – adesso è quello del referendum, come insegna il voto avuto nei comuni di Pieve Fosciana, San Romano e Fosciandora, che ha bloccato la nascita di Appennino in Garfagnana. Per il momento non è ancora iniziata la campagna elettorale tra i favorevoli e i contrari al Comune unico.

Sicuramente la fusione non è così scontata se si considera che a Castiglione il sindaco Gaspari ha vinto le elezioni per un solo voto, mentre Tamagnini, seppur vincitore nettamente e per il terzo mandato consecutivo,
dovrà vedere che aria tira negli altri due gruppi consiliari di Villa. La scarsa partecipazione al referendum per la scelta del nome (a Villa andarono alle urne solo 47 cittadini, a Castiglione addirittura appena 29 persone) è un dato che deve far riflettere sulle volontà dei residenti.

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro