Quotidiani locali

violenza sulle donne 

Oggi Bolognana inaugura la sua panchina rossa

GALLICANO. Questa mattina Bolognana, frazione del Comune di Gallicano, inaugura ufficialmente la sua panchina rossa: anche qua, simbolo a gridare ogni giorno il fermo e chiaro “no” alle violenze...

GALLICANO. Questa mattina Bolognana, frazione del Comune di Gallicano, inaugura ufficialmente la sua panchina rossa: anche qua, simbolo a gridare ogni giorno il fermo e chiaro “no” alle violenze sulle donne. L’appuntamento è alle 10.30, nell’area verde vicina la chiesa di S. Margherita, proprio nella giornata in cui questa zona del gallicanese si veste con gli abiti d’una festa dal sapore natalizio, grazie a associazione paesana di Bolognana. Presenti le istituzioni, ma soprattutto l’associazione “Non ti scordar di te” che a Ponte di Campia e da poco a Castelnuovo di Garfagnana gestisce sportelli d’ascolto per donne vittime di violenze (0583/766094), stesso gruppo che in occasione del passato 25 novembre ha proposto e coordinato il progetto di dotare ogni comune in Valle del Serchio di almeno una panchina rossa, arredo urbano pro riflessione impreziosito da una targhetta col proprio numero di telefono, più quello del centro antiviolenza La Luna di Lucca (0583/997928).

Non
solo: su ciascuna targa d’ottone, presenti anche i versi de “La rossa panchina”, poesia scritta dalla signora Maria Grazia Forli: la mamma-coraggio di Vanessa Simonini, ragazza di Gallicano uccisa a soli 20 anni il 7 dicembre 2009 da quell’amico che diceva di volerle bene. (f.c.)

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro