Quotidiani locali

Al Puccini Museum arrivano i pomeriggi in famiglia

Mini laboratori all’insegna dell’arte e del divertimento. I bambini (con i genitori)  imparano a conoscere la lirica, a creare regali, maschere, a fare teatro

LUCCA. Anche quest’anno il Puccini Museum apre le porte alle famiglie con un ricco calendario di attività pensate per i bambini e le loro famiglie per trascorrere un pomeriggio all’insegna della cultura e del divertimento. Un’occasione per avvicinare i bambini al mondo della musica e dell’opera e per far conoscere Giacomo Puccini e lo stretto legame che ha avuto con la sua città. Da novembre a marzo è in programma un’attività diversa: laboratori didattici, giochi, visite animate, narrazioni. I laboratori si svolgeranno al bookshop del Puccini Museum di domenica con inizio alle 15 e a seguire visita guidata del museo Casa natale di Giacomo Puccini. Ecco il calendario dettagliato.

Domenica 12 novembre. “Ti racconto l’opera: La fanciulla del West!”. Non tutti sanno che Giacomo Puccini ha portato il Far West nei teatri d’opera prima che i film western con John Wayne fossero proiettati al cinematografo. Cristiana Traversa racconterà la storia d’amore tra Minnie, giovane fanciulla che gestisce un saloon, e Dick Johnson, alias il bandito Ramerrez. Non manca il cattivo impersonato dallo sceriffo Jack Rance, anche lui innamorato di Minnie. Intorno a loro tanti altri personaggi: Nick, il barista; Jack Wallace, il cantastorie; Ashby, della compagnia Wells Fargo, Trin, Happy, Bello, Sid e tutti gli altri minatori. Consigliato per tutta la famiglia. Durata 2 ore (adulti 7 euro, bambini dai 5 ai 17 anni 5 euro, sotto i 5 anni gratuito).

Domenica 10 dicembre. “Il magico mondo del giocattolaio Parpignol”. È la vigilia di Natale. Nella piazza si sente un richiamo in lontananza … «Ecco i giocattoli di Parpignol!». I bimbi trascinano le mamme verso la piazza dove il magico giocattolaio arriva con tutta la sua colorata mercanzia! Tutti circondano Parpignol in un allegro girotondo cantando: «Parpignol, Parpignol, Parpignol, col carretto tutto in fior…” Giocando con La Bohème, si scopre quali giocattoli ha nel suo carretto il magico Parpignol e se ne inventeranno di nuovi da mettere sotto l’albero di Natale. Consigliato per bambini da 5 a 11 anni. Durata 2 ore (5 euro).

Domenica 14 gennaio. “Comprimari alla riscossaaa!!!”. Alcuni personaggi delle opere, non i protagonisti, ma quelli che nella trama dell’opera fanno solo brevi apparizioni, si sono ribellati e hanno deciso che per un giorno vogliono essere al centro dell’attenzione. Questi tipi bizzarri - Monsieur Benoît, padrone di casa dei quattro artisti squattrinati della Bohème, La Ciesca, moglie di Marco Donati truffata da Gianni Schicchi, Billy Jackrabbit, indiano pellirosse e il Mandarino della Città Proibita – sveleranno tutto quello che nella trama delle opere non viene raccontato. Consigliato per tutta la famiglia. Durata un’ora e mezza (adulti 5 euro, 3 euro dai 5 ai 17 anni (gratis sotto i 5 anni).

Domenica 4 febbraio. “Mettiamoci la maschera”. Un laboratorio per realizzare la propria maschera di Carnevale ispirata ai protagonisti delle opere di Puccini. Personaggi di tutti i tipi: dame e cavalieri, cow boys e indiani, principesse, pittori, geishe, ufficiali di marina, mandarini, pittori. Ci sono anche tre strane maschere chiamate Ping, Pong, Pang!. Con colori, stoffe e cartone. Per bambini dai 4 ai 10 anni. Durata un’ora e mezza (5 euro).

Domenica 11 marzo. “Piccole scene all'opera”. Architetture in 3D di pagine teatrali che mettono in scena momenti di vita dell'opera, ambientazioni, incontri, innamoramenti. Verranno creati piccoli teatri pop up con scenografie, personaggi, strumenti e naturalmente il pubblico. A cura di ArteBambini.
Per bambini dai 3 agli 8 anni (7 euro). Prenotazioni su www.puccinimuseum.org, scrivere a info@puccinimuseum.it o telefonare al bookshop del museo (tel. 0583 584028). Posti limitati: le richieste di prenotazione saranno evase in base all’ordine di arrivo fino ad esaurimento dei posti.

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista