Quotidiani locali

Bulldog, estradato dall'Inghilterra Adam Mossa

Lucca: il neofascista deve scontare otto anni per l'aggressione al Bruton

LUCCA. Estradato in Italia l'estremista di destra Adam Alexander Mossa, lucchese di 28 anni, arrestato a Londra su mandato di arresto europeo lo scorso 25 novembre. Mossa è stato condannato a 8 anni per lesioni gravissime per aver ferito un uomo durante un raid punitivo in un pub di Lucca. La sua estradizione è frutto dell'attività condotta dalla Polizia di Stato di Lucca con il coordinamento della direzione centrale della Polizia di prevenzione.

leggi anche:

I fatti per cui è stato condannato risalgono al maggio del 2010 quando Mossa e altri due estremisti, armati di coltello e tirapugni, attaccarono un locale frequentato anche da simpatizzanti della contrapposta area politica. Un giovane fu colpito da un bicchiere lanciato da Mossa e a causa delle gravi lesioni  perse un occhio.
Esponente di spicco dell'estremismo di destra lucchese, simpatizzante di Forza Nuova e contiguo alla disciolta fazione della locale tifoseria ultras "Bulldog", Mossa è stato più volte denunciato per vari reati e già arrestato nel 2007 per ripetuti episodi di violenza ed illegalità commessi in ambito sportivo. Ha fatto parte anche della band musicale skinhead "Nessuna Resa". Giunto a Roma da Londra sotto scorta del Servizio Cooperazione Internazionale di Polizia del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, è stato trasferito nel carcere di Rebibbia

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie