Quotidiani locali

Grosso incendio vicino alle case fra Altopascio e Montecarlo

Il rogo si è sviluppato nella zona di Marginone, alimentato dal vento. Problemi per i treni

MONTECARLO. Ancora un grosso incendio al confine fra Montecarlo e la frazione di Marginone, nel comune di Altopascio. Il rogo è scoppiato intorno all'ora di pranzo di venerdì 11 agosto e ha interessato i boschi lungo la strada che collega Marginone a Montecarlo. Vicino alle fiamme si trovano anche diverse abitazioni e numerose persone sono state costrette ad abbandonarle: fra queste quattro famiglie belghe che avevano preso una casa in affitto. Il fuoco ha distrutto un cottage che si trova vicino alla casa che era stata affittata ai turisti. Il vento che soffia in direzione di Altopascio ha favorito il propagarsi dell'incendio. 

Sul posto i volontari della protezione civile, i vigili del fuoco con due unità e mezzo e tre elicotteri del servizio regionale. Sono state fatte uscire di casa, a scopo precauzionale, tra le 25 e le 30 persone. "Siamo intervenuti non appena abbiamo avuto la segnalazione - spiega il sindaco di Montecarlo Vittorio Fantozzi -: è un momento difficile ma ne usciremo". Per consentire ai soccorritori di operare è stata chiusa la via di Marginone. Sul posto anche il sindaco di Altopascio Sara D'Ambrosio: la situazione più critica, infatti, è proprio quella sul versante del comune del Tau.

Nelle ultime settimane più volte gli incendi hanno colpito questa zona "mangiandosi" ettari di terreno.

Le fiamme divorano il bosco fra Montecarlo e Altopascio L'incendio che si è sviluppato lungo via del Marginone, a due passi dalle case

L'intervento per spegnere l'incendio a Montecarlo La gente in strada assiste alle operazioni di spegnimento del grande incendio fra Altopascio e Montecarlo (Video Fiorenzo Sernacchioli)

A complicare la situazione la vicinanza della zona del rogo con la linea ferroviaria Firenze-Viareggio. Trenitalia ha deciso, alle 15.10, di interrompere il transito dei convogli, istituendo corse di bus sostitutivo fra le stazioni di Altopascio e Pistoia. La situazione è poi tornata normale in serata.

L'odore del fumo dell'incendio nel pomeriggio è stato avvertito anche in diversi comuni della vicina Valdinievole. Il sindaco di Monsummano (nonché presidente della Provincia di Pistoia), Rinaldo Vanni, in un post nella sua pagina Facebook ha scritto che "a seguito di importante incendio sviluppatosi in zona Montecarlo - Marginone il forte vento sta portando fumo e odore acre in alcune zone della Valdinievole, compresa Monsummano Terme. Per cautela si invita a tenere porte e finestre chiuse in presenza di odore. In caso di necessari aggiornamenti ne daremo comunicazione".

Incendio tra Montecarlo e Altopascio, il canadair si rifornisce nel Massaciuccoli Ecco il canadair impegnato nello spegnimento del grosso incendio che si è sviluppato tra Montecarlo di Lucca e Altopascio. Le immagini dei Vigili del Fuoco lo mostrano mentre fa rifornimento di acqua nel lago di Massaciuccoli

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie