Quotidiani locali

Vasto incendio nella cartiera Cardella a San Pietro a Vico

Almeno otto squadre di vigili del fuoco di Lucca, Pistoia, Pisa e Massa sul posto per domare le fiamme che si sono estese ad un campo vicino

SAN PIETRO A VICO. Almeno 25 pompieri a lavoro, tre squadre di vigili del fuoco di Lucca e altre di supporto da Pistoia, Pisa e Massa. Un totale di quattro autobotti più altrettanti mezzi operativi sull’incendio che verso le 13 si è sviluppato nel piazzale antistante le cartiere Cardella a San Pietro a Vico. Il caldo della giornata odierna misto unito al forte vento ha reso le operazioni di spegnimento piuttosto complesse, anche se le fiamme non hanno interessato gli edifici della cartiera lucchese.

Lucca: i pompieri spengono le fiamme nei campi a fianco della Cartiera Cardella I Vigili del fuoco impegnati nelle operazioni di spegnimento del fuoco arrivato nei campi confinanti con la cartiera Cardella (Video di Fiorenzo Sernacchioli)

Lucca, i Vigli del fuoco intervengono alla cartiera Cardella Le operazioni di spegnimento dell'incendio alla cartiera Modesto Cardella di San Pietro a Vico

Ad andare in fiamme una vasta portiere di materiale, prevalentemente carta da macero pressata. Il vento, però, ha in pochi istanti provocato l’incendio anche di diverse decine di rotoballe di fieno presenti in un campo vicino alla cartiera. Rendendo ancora più difficili le operazioni dei vigili del fuoco, ancora in corso.

L'incendio si è esteso anche ai campi...
L'incendio si è esteso anche ai campi vicini bruciando delle rotoballe (Foto Sernacchioli)

Anche i campi, con molte sterpaglie ed alcuni capanni, sono andati a fuoco e sono stati avvolti in pochi minuti da fiamme e fumo visibili fin da diversi chilometri di distanza. Come detto l’incendio si è sviluppato intorno all’ora di pranzo per cause da accertare e i dipendenti dell’azienda hanno immediatamente contattato i vigili del fuoco di Lucca. Che, giunti sul posto, hanno chiesto l’immediato supporto di altre due squadre sempre da Lucca e altre da Pescia e Pisa.

Al momento non si registrano feriti o intossicati, anche se la situazione richiederà sicuramente diverse ore di lavoro prima di tornare alla normalità. I danni all’azienda non sarebbero, comunque, ingenti.

 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SPEDIZIONI FREE PER GLI AUTORI

Stampare un libro, ecco come risparmiare