Quotidiani locali

Cade da oltre tre metri e si rompe il femore

L'incidente a Pieve di Brancoli ha coinvolto un ragazzino di 12 anni

LUCCA. Momenti di apprensione nel pomeriggio di giovedì 13 aprile poco dopo le 16 a Pieve di Brancoli. Un ragazzino di 12 anni che frequenta le scuole medie si trovava sopra un poggio in campagna in compagnia di alcuni amici. Per cause ancora in corso di accertamento lo studente ha messo un piede in fallo ed è precipitato giù senza difesa da un’altezza di oltre tre metri. Un volo che ha fatto temere il peggio con il ragazzino che ha iniziato ad urlare del dolore.

Sul posto è stata inviata un’ambulanza della Misericordia di Borgo a Mozzano dal 118 Alta Versilia. I volontari, con l’ausilio del medico, hanno soccorso lo studente che era cosciente e presentava lesioni agli arti inferiori ed ecchimosi e contusiuoni in varie parti del corpo. Dai primi accertamenti il dodicenne potrebbe aver riportato la frattura del femore della gamba destra. Caricato sull’autolettiga è stato trasferito in codice rosso,

in considerazione della dinamica della caduta, al pronto soccorso dell’ospedale San Luca dove sono stati predisposti una serie di accertamenti per capire l’entità delle ferite riportate. Il ragazzino è stato poi trasportato al Meyer; non è in pericolo di vita. Allertati anche i carabinieri.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie