Quotidiani locali

denunciato

Prelievi con la Postpay sottratta a un’anziana

ALTOPASCIO. In una sola giornata, da diversi sportelli automatici, erano stati fatti più prelievi, utilizzando sempre la stessa carta “Postepay”, per un totale di 670 euro. Solo che a prendere quei...

ALTOPASCIO. In una sola giornata, da diversi sportelli automatici, erano stati fatti più prelievi, utilizzando sempre la stessa carta “Postepay”, per un totale di 670 euro. Solo che a prendere quei soldi non era stata la titolare, ossia un’anziana di Altopascio. Ad accorgersi dei prelievi il figlio della donna, che si è rivolto ai carabinieri di Altopascio per fare denuncia. Le indagini dei militari hanno permesso di ricostruire in brevissimo tempo l’accaduto, e di individuare in un 29enne il responsabile di quei prelievi. L’uomo, una persona del luogo, è stato denunciato in stato di libertà per ricettazione. Lo stesso era venuto in contatto con la vittima attraverso la badante dell’anziana, che è risultata essere la sua convivente.

Ma questa non è stata l’unica operazione che ha avuto per protagonisti i carabinieri di Altopascio. I militari hanno

infatti rinvenuto, abbandonata in località Rifoglieto, una pistola Beretta, con ancora il caricatore (ma priva di munizioni). Dai controlli è emerso che quell’arma era stata rubata a novembre nel pisano, a San Giovanni alla Vena. L’arma è stata sequestrata e inviata al Ris per accertamenti

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro