Quotidiani locali

Decine di lavori su fossi e canali della Valle del Serchio

Gli interventi partiranno nelle prossime settimane e sono finanziati con fondi dell’Unione Europea

VALLE DEL SERCHIO. Più di 17milioni di euro sono in arrivo dall’Unione europea al Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord, sulla linea di stanziamento del Piano di sviluppo rurale, per finanziare la realizzazione di 87 progetti di manutenzione straordinaria: tutti sul reticolo idraulico di competenza dell’Ente, tutti in aree poste in zona pedemontana e boschiva (era uno dei vincoli dei finanziamenti) e tutti finalizzati ad andare a risolvere problematiche dalle caratteristiche strutturali. Gli interventi interesseranno tutta la Valle.

«Coi soldi dell’Unione europea, possiamo adesso offrire risposte importanti ed efficaci al territorio e ai cittadini, alle problematiche da loro evidenziate e al loro legittimo desiderio di una maggiore sicurezza idraulica – sottolinea il presidente del Consorzio, Ismaele Ridolfi - si tratta di risorse aggiuntive, rispetto a quelle già investite dal Consorzio grazie al proprio contributo di bonifica, destinate alla realizzazione proprio di opere dalle caratteristiche straordinarie e strutturali. Lo stanziamento è omnicomprensivo e non sono previsti cofinanziamenti: ciò significa che i lavori potranno essere realizzati senza alcun attingimento alla fiscalità locale».

I primi cantieri partiranno già nelle prime settimane del nuovo anno.

In Valle del Serchio le opere riguarderanno i comuni di Camporgiano (Fosso Calcinaia), Careggine (Fosso del Ponte), Castiglione di Garfagnana (Torrente Castiglione, Fosso delle Sponde, Torrente Esarulo),Minucciano (Torrente Acqua Bianca, Fosso della Ginestra, Fosso della Maolina, Fosso del Malandrone, Torrente Della Pieve, Fosso dei Panni), Molazzana (Fosso di Cascio, Fosso della Franceschina), Pescaglia (Solco Capacchi, Fosso del Pratalino, Vinciola), San Romano in Garfagnana (Fiume Serchio in località Pineta di Naggio e in località Sasson delle Botti), Sillano-Giuncugnano (in località Capanne di Sillano, Fosso della Serra, Fosso della Bradia, Fosso di Capoli, Mulino di Capoli, Mulino di Cogna, Fiume Serchio in località Castellaccio, Serchio di Dalli e di Soraggio, Fosso di Gambrano), Vagli di Sotto (Fosso dei Tomei, Fosso della Grondaggia, Fosso dei Tomei, Fossi lungo via comunale Verdigi), Villa Collemandina (Fosso Falascheto, Fosso di Rava), Castelnuovo Garfagnana (Fosso della Trava e Rio Fossone), Coreglia Antelminelli (Torrente Ania, frazione di Tereglio, località La Villa), Fabbriche di Vergemoli (Solco del Diavolo, Fosso del Taccina, Fosso delle Nocette, Rio Selvano, Torrente Finocchini, Torrente Cuccagna, Torrente Fornacetta, Fosso della Meta, Torrente

Turrite), Fosciandora (Fosso delle Mese), Gallicano (Fosso della Barca, Rio Usceto, Torrente La Ruffa), Piazza al Serchio (Fiume Serchio in località Petrognano, Serchio di Soraggio, Fosso di Gragnana, Molino di Gragnana), Pieve Fosciana (Torrente Castiglione).

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro