Quotidiani locali

Trovato cadavere in un fosso a Orentano

La vittima è un 64enne originario di Porcari. Si ipotizza che la morte sia sopraggiunta per un malore

ORENTANO. Sarà l’autopsia a chiarire le cause della morte di un pensionato di 64 anni, trovato cadavere da un cacciatore, ieri mattina, in via Tullio Cristiani a Orentano. La vittima è Giovanni Baiocchi, di soprannome lo chiamavano Giotto, ed era di Porcari anche se da qualche tempo abitava a Orentano a casa di una sorella, dopo che aveva avuto alcuni problemi di salute.

A dare l’allarme è stato un cacciatore di Altopascio, Ivo Incrocci, che quando ha visto il cadavere nel fosso ha attivato i soccorsi anche se si è reso conto subito che la situazione era disperata. Poco prima lo stesso cacciatore, stando a quanto ha riferito ai carabinieri, aveva visto il pensionato che camminava al margine della strada e quando è tornato indietro non lo ha visto più, salvo poi scoprire il corpo nel fosso dell’uomo che aveva lavorato in un'azienda agricola di Porcari, da Felicino.

È stato il cittadino il primo a prestare i primi soccorsi al pensionato mentre contemporaneamente fermata i passanti e dava l’allarme ai carabinieri. Ogni soccorso è stato inutile, tanto che poi è stato richiesto anche l’intervento dei carabinieri ed è stato informato il sindaco di Castelfranco di Sotto, Gabriele Toti, che si è recato immediatamente sul posto, temendo che potesse trattarsi di un incidente o comunque di un fatto che doveva essere chiarito. Dopo i rilievi effettuati dai carabinieri, che hanno escluso una morte per cause violente, è stata informata la Procura della Repubblica a Pisa. La salma è stata trasportata all'istituto di medicina legale di Pisa, in attesa degli accertamenti

medico legali. Al momento non è chiaro se verrà disposta l’autopsia o se saranno sufficienti esami esterni della salma. Baiocchi era persona conosciuta anche dal sindaco Alberto Baccini, che ogni tanto ci scambiava due parole per strada.

Sabrina Chiellini

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro