Quotidiani locali

L’energia verde scende in piazza

A San Frediano quattro giorni con i ragazzi del progetto “Sole in classe”

LUCCA. Il “Sole in classe” scende in strada con 1.000 gazebo in tutte le piazze d'Italia, con lezioni didattiche per i bambini e ragazzi sull'utilizzo delle energie pulite, con un sondaggio fatto dai bambini che intervistano gli adulti sul futuro del pianeta e sulla conoscenza e l'utilizzo dell'energia green. A Lucca da oggi fino a domenica l’appuntamento a Lucca è in piazza San Frediano, dalle 10 alle 19.

“Salviamo il respiro della terra” è un movimento di cittadini “attivi” che non vogliono rimanere spettatori del tragico panorama climatico che sta colpendo il pianeta. Cittadini “attivi” che vogliono dar voce alla terra per rendere consapevoli le istituzioni e la popolazione sul vicino punto di non ritorno che stiamo raggiungendo.

Oggi alle 10 inaugurazione ufficiale in piazza San Frediano. Ed ecco il programma per il 26 e il 27 maggio.

Si parte con la partecipazione delle classi alle 10 per la rivisitazione del format didattico "il Sole in classe" per la formazione delle nuove generazioni sulle energie rinnovabili, con la presenza dei ragazzi “attivi”, seguita da un’intervista sulle energie rinnovabili.

Seguirà un girotondo tutti insieme cantando in coro la canzone “M'illumino di meno”.

A tutte le classi coivolte, poi, il comico Militello lancia una sfida: la creazione dello "striscione slogan" sul tema “Salviamo il respiro della terra": Perché inquinare meno? Cosa possiamo fare per salvare Gaia? Qual è il nostro futuro?

Gli “striscioni slogan”, realizzati precedentemente dalle classi, verranno esposti, nei gazebo durante i quattro giorni della manifestazione, con la visibilità dei cittadini, dei media e dei social network, con ringraziamento alla scuola e alla classe, e le foto fatte verranno inviate a Militello, che premierà, in occasione dell’“Anter Green Awards” prossimo lo striscione più bello e lo slogan più significativo, come è solito fare lui negli stadi.

L’organizzazione comunica poi che da venerdì e fino a domenica saranno approntati anche altri gazebo dove

prendere conoscenza e visione delle varie iniziative intraprese anche in piazza San Michele, in via Fillungo davanti alla chiesa di San Cristoforo, in via Beccheria davanti al Pinelli, sotto porta S. Gervasio e dal giorno 27 anche in piazza Vittorio Emanuele ad Altopascio, davanti al Comune.

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie