Quotidiani locali

Danze napoleoniche alla corte di Elisa

A Lucca (Palazzo Ducale) e a Bagni di Lucca serate in costume

Sarà l'incontro nei saloni del Casinò di Bagni di Lucca la novità-clou del ritorno a Lucca del gruppo Napoleonico, ottanta appassionati della storia e delle vicende dell'imperatore in arrivo da tutta Europa. Il gruppo ha eletto la Lucchesia come patria adottiva, sentendosi qui bene accolto e apprezzato.

A Palazzo Ducale, dimora di Elisa, sorella dell'imperatore, e a Bagni di Lucca, dove soggiornava con il suo codazzo di cortigiani e cicisbei, il gruppo che gira vestito in abiti d'epoca è oggetto di curiosità e ammirazione. Domenica 15 maggio Bagni di Lucca sarà al centro dell'attenzione: ospiterà nel suo casinò, il più antico d'Europa, il gruppo Napoleonico guidato da Margarita Martinez, fondatrice della Jane Auster Società Florence e produttrice del Ballo Napoleonico. La signora Martinez, entusiasta dell'accoglienza trovata a Bagni, da parte degli amministratori e della Pro Loco col suo presidente Valerio Ceccarelli, pensa di fare del Casinò e della cittadina il centro di altri eventi, riportandovi l'aria e lo spirito dei secoli in cui è stata una capitale europea della cultura, della diplomazia, del gioco e della trasgressione.

Gli ottanta ospiti del gruppo arriveranno su due pullman e dal Circolo dei Forestieri partiranno per la visita alla scoperta di villa Webb e dei Bagni alla Villa, fino al Casinò, a Ponte a Serraglio, dove ci sarà una dimostrazione di vecchi giochi dell'epoca napoleonica, illustrati da Virgilio Contrucci, camerlengo della Vicaria Val di Lima. A Bagni di Lucca gli ospiti, in costume d'epoca, arriveranno dopo il ballo della sera precedente a palazzo Ducale, a Lucca.

La grande famiglia napoleonica si troverà a Lucca dai primi della settimana. Gireranno per le strade di Lucca sempre in abito storico. Margarita Martinez ha trovato grande disponibilità e collaborazione in Roberta Martinelli, già direttrice per la Soprintendenza del museo napoleonico sull'isola e organizzatrice a Lucca di eventi legati alle vicende e alle tracce lasciate dall'imperatore e dalla sua famiglia. «È solo grazie a lei - dice Martinez - che questi eventi a Lucca sono possibili». Ora l'appuntamento è per il fine settimana. Dopo la lezione su costumi e balli che

il gruppo seguirà a Lucca, venerdì sera a Palazzo Tucci, il gruppo parteciperà sabato al ballo a palazzo Ducale. Prima, all'ora di pranzo, un incontro a Palazzo Pfanner. Domenica, appuntamento a Bagni di Lucca. Nel pomeriggio la giornata proseguirà con la visita a Barga.

Emanuela Ambrogi

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro