Quotidiani locali

Migrante cade dal tetto per sei metri: è gravissimo

L’incidente in località Isola a Piazza al Serchio: era salito per sistemare la parabola. È stato ricoverato a Cisanello

PIAZZA AL SERCHIO. Grave incidente nel primo pomeriggio di venerdì in località Isola a Piazza al Serchio: un migrante è caduto da un tetto, provocandosi seri traumi che hanno spinto i sanitari a disporre il suo ricovero, con l’elisoccorso, all’ospedale di Cisanello.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della compagnia di Castelnuovo Garfagnana guidata dal capitano Paolo Volontè, il giovane (un 26enne originario del Malì) era salito su un tetto di una magazzino per sistemare un’antenna parabolica che non funzionava come avrebbe dovuto.

Il ragazzo si trova nella struttura gestita dall’associazione “Le vie” di Fornaci di Barga insieme ad altri sei migranti, che sono arrivati in Garfagnana alla fine del mese di aprile.

Una volta sul tetto del magazzino, secondo quanto ricostruito dai carabinieri, il ragazzo non avrebbe camminato lungo le pareti, dove c’è più resistenza, ma sarebbe andato al centro della copertura. Il tetto non ha quindi retto al suo peso e il 26enne è caduto per circa sei metri all’interno del magazzino.

I primi a dare l’allarme sono stati gli altri migranti, insieme ai responsabili degli strutturi.

Sul posto, nel giro di qualche minuto, è arrivata un’ambulanza: il medico, tuttavia, viste le condizioni del giovane ha richiesto l’intervento dell’elisoccorso Pegaso che ha

trasferito il paziente a Cisanello.

Le sue condizioni sono preoccupanti: è ricoverato nel reparto di neurochirurgia e la prognosi è riservata. La caduta ha provocato diverse fratture e i sanitari stanno verificando l’interessamento della colonna vertebrale.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro