Menu

scoperta nel cimitero inglese

La tomba di Haliday a Bagni di Lucca

BAGNI DI LUCCA. Il cimitero Anglicano di Bagni di Lucca offre sempre delle straordinarie novità, e l'ultima scoperta in ordine di tempo, non fa altro che arricchire il già numeroso elenco di...

BAGNI DI LUCCA. Il cimitero Anglicano di Bagni di Lucca offre sempre delle straordinarie novità, e l'ultima scoperta in ordine di tempo, non fa altro che arricchire il già numeroso elenco di personaggi illustri sepolti in questo magico luogo pieno di storia. Infatti a quanti sino ad ora si sono occupati del Cimitero Inglese, era sfuggito che accanto agli insigni personaggi del calibro di Ouida, E. Cleveland, E. Whipple, N. Erichsen, F. Grizanoswski, A.B. Archbald,, si trovasse anche il monumento funebre di uno dei più famosi, anzi del più famoso entomologo del XlX secolo: Alexandre Henry Haliday.

Lo ha appurato la Fondazione M. de Montaigne insieme alla sezione di Bagni di Lucca dell'Istituto Storico Lucchese. «Si può affermare che questa straordinaria scoperta è avvenuta quasi per caso - dice soddisfatto il presidente Marcello Cherubini - infatti nel mettere a punto la programmazione degli interventi di restauro dei monumenti per il 2014, siamo stati colpiti dalla particolare epigrafe scritta in latino che si trovava apposta sull'elegante monumento funebre. Dopo lunghe e non semplici ricerche bibliografiche, ci siamo permessi di arrivare a questa importante e interessante conclusione, che ci ha lasciati sbalorditi. Quindi abbiamo osservato meglio tutto l'insieme mettendo in risalto le caratteristiche davvero particolari del pregevole monumento che si presenta con una lapide a cippo sormontata da una sorta di piramide riccamente decorata di tralci a mo' di corona, alla cui sommità poggia una lucerna. Il monumento è anche recintato da una importante inferriata con colonnine lavorate collegate fra loro da una catena ad anelli».

Dopo questa straordinaria scoperta, la Fondazione Montaigne ha intenzione di festeggiare e lo farà in occasione della cerimonia di inaugurazione dei monumenti funebri restaurati quest'anno, che si svolgerà nel prossimo settembre/ottobre, mettendo in risalto che questo illustre personaggio va ad aggiungersi ai moltissimi altri che scelsero di riposare nel piccolo

Cimitero Inglese di Bagni di Lucca, cittadina che avevano tanto amato. A. E. Haliday nacque in irlanda il 21 novembre del 1807. E' noto per i suoi studi su Imenotteri, Ditteri e Tisanotteri, ma lavorò su tutti gli ordini di insetti e in vari ambiti dell'entomologia.

Rossana Federighi

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro