Quotidiani locali

Renzi a Lucca sfida il volontariato: entro un mese la legge

Il presidente del Consiglio ha parlato nel complesso di San Francesco, gremito, dopo la protesta degli studenti e dei lavoratori

LUCCA. Intorno alle 18 è arrivato Matteo Renzi al Festival del Volontariato. Il presidente del Consiglio ha parlato nel complesso di San Francesco, gremito, dove ha incontrato i volontari e tutti gli operatori. Con lui Edoardo Patriarca, presidente del Centro nazionale del volontariato, Riccardo Bonacina, direttore di Vita e i giornalisti Giangiacomo Schiavi e Aldo Cazzullo. Renzi è arrivato dopo la protesta che nel primo pomeriggio ha avuto luogo in piazza S. Michele, organizzata dall'Assemblea studenti e lavoratori uniti nella lotta. Ma in S. Francesco il clima è stato di euforia.

"Noi siamo pronti in un mese per approvare un progetto di disegno di legge delega" sul volontariato, ha detto Renzi.    "Si fa un testo di disegno di legge - ha detto il premier rivolgendosi alla platea di associazione del volontariato - voi lo correggete ed entriamo nel merito delle cose da fare tutti insieme. Da qui al 12 maggio offriamo un disegno di legge delega, a fine maggio potremmo presentarlo alla Camera".

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie