Menu

Il sindaco Del Ghingaro resta senza la tessera del Pd

Da un anno attende che il circolo di Capannori ratifichi la sua iscrizione

Un sindaco per due volte eletto dai cittadini che si vede chiudere le porte in faccia dal suo partito. Protagonisti della vicenda il sindaco Giorgio Del Ghingaro (Pd) e il Partito Democratico, nello specifico il circolo Pd di Capannori.

Il sindaco di Capannori, infatti, da oltre un anno non risulta iscritto al Pd perché il coordinatore del circolo del capoluogo, Paolo Giangrandi, non lo iscrive.

Il motivo della mancata iscrizione sembra essere legato al ruolo dei dissidenti. Al circolo Pd di Capannori, infatti, appartiene Silvana Pisani, che sulla vicenda compostaggio ha preso posizioni contrarie alle scelte dell'amministrazione comunale, alla maggioranza del gruppo consiliare e alla maggioranza dell'assemblea comunale del partito. Inoltre, alla vita del circolo partecipa anche il vicesegretario del partito Riccardo Del Carlo, che lo scorso

ottobre, si candidò come alternativa all'attuale segretario Fruzzetti (la votazione terminò in pareggio e l'attuale segreteria è frutto di un accordo fra i due candidati).

Un quadro che rende plausibile l'ipotesi di un rifiuto dettato da una vera e propria questione politica.

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro