Quotidiani locali

castagneto 

Stefania Limiti ospite a “Le vie del giornalismo” Domani c’è Spampinato

CASTAGNETO. Stasera alle 21,15, nell’ambito del Festival “Le vie del giornalismo”, nella piazzetta della Gogna, Stefania Limiti, giornalista che da anni si occupa di ricostruire pezzi ancora oscuri...

CASTAGNETO. Stasera alle 21,15, nell’ambito del Festival “Le vie del giornalismo”, nella piazzetta della Gogna, Stefania Limiti, giornalista che da anni si occupa di ricostruire pezzi ancora oscuri della storia italiana attraverso la lettura delle sentenze giudiziarie e interviste ai protagonisti, presenterà “Complici. Caso Moro. Il patto segreto tra Dc e Br” (che Stefania Limiti ha scritto con Sandro Provvisionato, prima della sua prematura scomparsa) e “La strategia dell’inganno”. Con l’autrice dialogherà Andrea Ferro giornalista di Radio 24.

Domani, sempre alle 21,15, Alberto Spampinato, direttore e fondatore di “Ossigeno per l’informazione”, l’osservatorio permanente sui cronisti italiani minacciati e sotto scorta e sulle notizie oscurate con la violenza, sarà alle vie del giornalismo per parlare del suo libro: “C’erano bei cani ma molto seri. Storia di mio fratello Giovanni ucciso per aver scritto troppo”

nel quale racconta la storia di suo fratello, corrispondente de L’Ora da Ragusa, ucciso il 27 ottobre 1972, all’età di 25 anni mentre rivelava in un’inchiesta il torbido intreccio fra eversione nera, malavita e mafia in quell’angolo di Sicilia. L’ingresso agli incontri è libero. —

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro