Quotidiani locali

Tutti al mercato per la lezione di cacciucco

In cartellone un weekend all’insegna del piatto tipico della cucina amaranto: ce n’è davvero per ogni tipo di gusto

LIVORNO. È iniziato ieri il primo dei tre giorni del Cacciucco Pride, il festival dedicato al piatto simbolo della cucina labronica che durerà fino a domani. Stasera il Cacciucco incontrerà la Notte Blu: ci saranno negozi e musei aperti, concerti e spettacoli di tango e flamenco.

Il Mercato Ittico aprirà le porte per far sì che la gente possa visitare la struttura destinata all’asta del pesce, ma anche per conoscere la storia del cacciucco come cucinarlo e porzionarlo. L’associazione Cacciucco Livorno proporrà anche qui una degustazione con abbinato un vino del territorio.

Per i bambini al Palazzo Pancaldi “Cooking Lab Mini Chef” promosso da Made in Livorno con la collaborazione della Scuola Tessieri, sinonimo di eccellenza nel settore. A bordo del CaMoro si potrà gustare Cacciuccoso, il panino social. All’Ancora sugli scali delle Barchette Cacciucco senza lische, alla Persiana sugli scali Novi Lena Cacciucco e vino di Montescudaio.

Grazie alla collaborazione con Proloco Livorno e Fondazione Teatro Goldoni torna il Cacciucco Contest, il concorso online per il “Miglior cacciucco

fatto in casa” a cui tutti possono partecipare. Le tre migliori ricette esaminate da una apposita giuria saranno poi premiate al Mercato Centrale nella serata di domani nel corso di un evento animato anche quest’anno da Fede e Tinto della trasmissione Decanter di Radio 2.



TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro