Quotidiani locali

Quelli della “Merla”: ecco i temerari del tuffo by night

Livorno, tutti i protagonisti del bagno in notturna al Gabbiano. E c'era anche un coraggioso di 86 anni

LIVORNO. Sedici anni fa il primo tuffo “della merla”. A mezzanotte. E’ una tradizione che Milo Simonelli conosce bene: insieme al giornalista del Tirreno Vinicio Saltini scomparso nel gennaio 2016 furono gli ideatori del bagno by night, nel 2002, per salutare i giorni più freddi dell’anno, o almeno così vuole il detto popolare. Ieri, oggi. I temerari del brivido al salmastro non mancano di esserci. «Da anni ormai il tuffo lo facciamo alle 19, quando lo facevamo a mezzanotte c’era troppa attesa per le persone che venivano a guardarci: adesso invece dopo il tuffo andiamo a cena tutti insieme. Io e Vinicio siamo stati gli ideatori, i primi tempi andavamo a Cecina», a fare un po’ di amarcord a una tradizione degli Amici del Gabbiano e il presidente Milo Simonelli.

Lunedì 29 gennaio  la temperatura dell’acqua si aggirava intorno ai 13 gradi (come quella esterna), con un vento praticamente assente (5 nodi). I temerari del bagno d’inverno, e per di più la sera, sono espertissimi: «Abbiamo fatto il bagno anche la mattina del 29 gennaio e l’acqua era 12 gradi», continua Simonelli, una delle anime del Gabbiano e dei tuffi d’inverno. «Mi ricordo ancora il tuffo più freddo, fu quello del primo anno con Vinicio: l’acqua era a 8 gradi. È stato il tuffo più freddo che abbia mai fatto, mi mancava proprio il respiro».

Il tuffo della Merla unisci i più temerari. C’era anche Nedo Marzini, di 86 anni. Sono una ventina quelli che ieri sera si sono presentati puntuali all’appuntamento delle 19: cuffia, costume, asciugamano o accappatoio pronti all’uso. E ci sono pure alcuni spettatori infagottati in calde giacche a vento.

TUTTI I TEMERARI. Marco Susini, Alberto Disgraziati, Milo Simonelli, Massimo Volpi, Manrico Golfarini, Beppe Filippeschi, Massimo Falleni, Massimiliano Mastalli, Susanna Malfatti, Donatella Cateni, Alessandro Silvestri, Roberto Niccolai, Patrizio Corazzi, Nedo Marzini, Roberto Amadori, Carlo Bertocchi, Luciano Cardelli, Silvio Nanni, Roberto Raffaele, Fabio Pannocchia, Andrea Righini, Bruno Mazzi.
 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon