Quotidiani locali

Muore a 51 anni stroncato da un infarto

Era ricoverato da alcuni giorni all’ospedale, poi le sue condizioni sono peggiorate e a stroncarlo è stato un maledetto infarto. All’età di 51 anni, nel pomeriggio di sabato scorso, è morto...

Era ricoverato da alcuni giorni all’ospedale, poi le sue condizioni sono peggiorate e a stroncarlo è stato un maledetto infarto. All’età di 51 anni, nel pomeriggio di sabato scorso, è morto Alessandro Marinai. Cresciuto alla Guglia e molto conosciuto nel quartiere Garibaldi, lascia la madre Rosetta, il fratello Paolo, la moglie Giulia e i due figli piccoli. La sua grande passione, presa da suo zio che era un pilota, era l’automobilismo: amava soprattutto la Formula 1 e il rally. I funerali di Marinai sono stati celebrati
ieri pomeriggio al cimitero dei Lupi, dove c’erano parenti e amici per l’ultimo saluto. «Era una persona bravissima, eccezionale sotto ogni punto di vista», il ricordo degli amici. Un lutto che ha coinvolto anche i Bagni Nettuno, lo stabilimento balneare a cui era legato. (g.t.)


TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Pubblicare un libro, ecco come risparmiare