Quotidiani locali

eccellenze di casa nostra

Da Livorno agli Stati Uniti, il professore del Vespucci in Usa con il suo romanzo

Michele Cecchini in trasferta:  il mio sogno americano diventa realtà

LIVORNO. Un' altra eccellenza livornese sta per essere conosciuta altrove nel globo - dopo la professoressa Marianna Daniele, con le sue videochat in collegamento dall'Antartide con scuole dell'intero stivale, il professor Michele Cecchini , ideatore, insieme a Ettore Borzacchini e conduttore del quindicinale radiofonico Aperte Virgolette e dal 2015 di Saccadé, sta per sbarcare negli Stati Uniti per presentare il suo secondo romanzo, “Per il bene che ti voglio”, ormai giunto alla sua quarta ristampa, per la casa editrice Erasmo.

“Per il bene che ti voglio”è la storia di Antonio Bevilacqua, che negli anni Trenta abbandona il suo paese in Garfagnana - un paese che oggi non esiste più, immerso nel fondo di un lago - e parte per gli Stati Uniti, deciso a intraprendere la carriera di attore nel circuito dei teatri off-Broadway di San Francisco.

Qui entra in contatto con l'ambiente artistico raccolto attorno, tra gli altri, alla mitica figura di Lawrence Ferlinghetti e della sua celebre libreria.

Per un periodo Antonio si trasferisce a Hollywood, dove viene scritturato in un film di Chaplin come 'controfigura schermatica'. Sembra dunque avere trovato la sua “Merica” nel “muvinpicce”: con questa espressione, storpiata dall'inglese “moving pictures”, Antonio indica il cinema.

Lui e tutti gli altri Dagos parlano infatti una strana lingua, l'italiese, una goffa eppure poetica commistione di italiano e inglese, che racconta il tentativo di integrarsi in una realtà tanto diversa da quella di origine.

Per questo intreccio narrativo e linguistico con l'America il professor Cecchini è stato invitato dall'Università di Toronto per tenere il 17 marzo una "Goggio Lecture".

Poi sarà la volta di San Francisco, per un incontro presso l'Istituto di Cultura Italiana, il giorno 22 marzo.

In occasione di questo viaggio, sarà attivo sul sito www.michelececchini.it

una sezione denominata “Diario di merica”: si tratta di un blog concepito come diario di viaggio, all'interno del quale verranno via via pubblicate immagini dei luoghi attraversati, riflessioni a margine degli eventi, resoconti degli incontri con le comunità italo americane e altri racconti.

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista