Quotidiani locali

le giovanili 

«C’è una giovane su cui puntare: Rocio Gigena»

Andrea Lemmi ha già iniziato la carriera di allenatore: «Mi sento ancora atleta, ma va bene così. A Livorno abbiamo molti ragazzi di prospettiva e sono sicuro che qualcuno potrà raggiungere risultati...

Andrea Lemmi ha già iniziato la carriera di allenatore: «Mi sento ancora atleta, ma va bene così. A Livorno abbiamo molti ragazzi di prospettiva e sono sicuro che qualcuno potrà raggiungere risultati importanti. Un nome? Rocio Gigena. È

la figlia dell'ex cestista Silvio. È' una saltatrice di livello nazionale». L'atletica livornese è viva e brillante: «Spero che il mio bronzo e i buoni risultati di Joao Bussotti e Gianluca Picchiottino agli Assoluti di Pescara siano un volano importante per tutto il movimento».

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro