Quotidiani locali

CALCIO DILETTANTI 

Pro Livorno Sorgenti si lecca le ferite ma salta la Coppa E il Picchi scalpita

Rinviata a mercoledì la sfida di ritorno sul campo del Cecina Intanto gli amaranto recuperano Neri per il debutto

LIVORNO

Dopo l’avvio del torneo di Eccellenza, questa è la settimana che porta agli ordini dello starter anche i campionati di Promozione e Seconda Categoria. Tutte le squadre livornesi, dunque, andranno in campo domenica e allora fervono i preparativi, mentre la Pro Livorno Sorgenti ha visto rinviata la propria gara di Coppa Italia prevista oggi a Cecina.



Un pareggio e una sconfitta. L’esordio, prima in Coppa e poi in campionato, non ha dato il sorriso della vittoria ai biancoverdi, che devono comunque valorizzare i lati positivi delle prestazioni finora offerte per inseguire il primo acuto nella stagione del ritorno in Eccellenza.

Oggi alle 15 doveva disputarsi allo stadio Rossetti di Cecina, il ritorno del primo turno di Coppa Italia d’Eccellenza, ma la gara in extremis è stata rinviata a mercoledì 19 alle 15.30: contro lo Sporting Cecina sarà una gara da dentro o fuori e si riparte dal 2-2 dell’andata. Pls obbligata a vincere per proseguire il proprio cammino nella manifestazione.

Saltata dunque la trasferta di Cecina, la squadra di mister Niccolai preparerà il debutto interno in campionato, valevole per la seconda giornata in Eccellenza girone A: domenica al Magnozzi arriverà l’Atletico Cenaia, che al primo turno ha sconfitto per 1-0 l’Atletico Piombino. E la Pls stavolta vuole andare a punti con il prpoprio tridente Petri – Pellegrini – Rossi.



Rimasto in poltrona in Coppa, il Picchi volge alla prima di campionato in Promozione girone C, che porterà i biancoamaranto sul campo del Gambassi, formazione retrocessa dall’Eccellenza. C’è attesa per un test subito indicativo che la squadra di mister Sena non vuole sbagliare, con l’intento di dare subito un segnale positivo all’ambiente. Cosa già fatta in Coppa con il 5-1 rifilato all’Atletico Etruria, poi fermato sullo 0-0 dal Fratres Perignano,

che mercoledì 19 settembre sarà a Banditella per decidere chi accederà al secondo turno. In infermeria si valutano i tempi di recupero di Davide Cutroneo, fermo per un infortunio al ginocchio rimediato in amichevole. In attacco potrebbe tornare a disposizione Neri. —

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro