Quotidiani locali

Vai alla pagina su Livorno Calcio
Si salpa insieme a Toremar verso il porto della salvezza

As Livorno Calcio

La compagnia di navigazione ancora partner del Livorno Calcio Soddisfatto l’Ad Matteo Savelli: «Orgogliosi di questo accordo» 

Si salpa insieme a Toremar verso il porto della salvezza

la presentazioneUna compagnia di navigazione come sponsor. Partner migliore non ci potrebbe essere per l’equipaggio amaranto che si appresta ad affrontare il mare tempestoso della serie B, alla...

la presentazione

Una compagnia di navigazione come sponsor. Partner migliore non ci potrebbe essere per l’equipaggio amaranto che si appresta ad affrontare il mare tempestoso della serie B, alla ricerca del porto sicuro che di nome fa salvezza. Se poi il partner si chiama Toremar, un marchio presente sulla maglia già nello scorso e trionfale campionato, è allora una garanzia.

Si, perché gli uomini di calcio, un po’ come la gente mare, sono pure superstiziosi. E l’abbinamento, ha già dimostrato di essere vincente. Azienda made in Livorno, del gruppo Moby di Vincenzo Onorato, rappresentata dall’amministratore delegato Matteo Savelli, il quale, a bordo della motonave Liburna, attraccata di fianco alla Capitaneria di Porto, ha fatto gli onori di casa. «Per noi è una giornata importante, per il secondo anno consecutivo abbiamo scelto di appoggiare il Livorno. Una squadra che per la città ha, al pari della nostra società, una importanza fondamentale», ha detto Savelli.

A lui hanno risposto il direttore generale Mirco Peiani ed Enrico Fernandez Africano. «Avere sempre più livornesità attorno ai colori amaranto è un vanto e speriamo rappresenti uno stimolo per coinvolgere altri imprenditori».

A proposito di livornesità, non poteva mancare Lucarelli. «Ho una amicizia che mi lega ai vertici di Toremar e non posso che essere felice del proseguimento di questa avventura. E’ una grande azienda del nostro territorio. Noi, sportivamente, ci metteremo il massimo, per raggiungere l’obiettivo. Proseguendo il rapporto, spero in un Livorno targato Toremar in serie A».

Viene svelata la maglia, in versione amaranto. Si nota la Fortezza stampata in basso a sinistra. Forse, “Gruppo Spinelli” farà posto ad un altro grande marchio che potrebbe essere presentato

prima del debutto casalingo. Qualcuno per scherzo chiede a Lucarelli se gradirebbe l’arrivo di Cassano. Il 99, dribbla: «I più bravi sono i giocatori di cui dispongo Se squillasse il telefono? Sono anni che aspetto mi chiami la Schiffer, ma per ora…». —

FLAVIO LOMBARDI

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro