Quotidiani locali

mercato 

Anche Bogdan ha firmato: per lui contratto triennale con opzione di altri 2 anni

dall’inviato a FIUMALBO. Eccolo qua il nuovo gigante della difesa, Luka Bogdan. Arriva alle 19 qui a Fiumalbo, accompagnato dal ds Facci. Fisico bestiale, un pivot mancato, Gentile, stringe la mano,...

dall’inviato a FIUMALBO. Eccolo qua il nuovo gigante della difesa, Luka Bogdan. Arriva alle 19 qui a Fiumalbo, accompagnato dal ds Facci. Fisico bestiale, un pivot mancato, Gentile, stringe la mano, «ciao, piacere» e mette subito indosso la maglia del Livorno consegnata da Paolo Nacarlo. A Genova in tarda mattinata è arrivata la firma. L’accordo c’era già da qualche giorno sia col giocatore che con il Catania, il problema andava risolto tra il procuratore Paolo Paloni e la società etnea. Superato questo ostacolo burocratico, la strada è stata in discesa.

Ieri Bogdan e Paloni sono saliti a Genova negli uffici del presidente Spinelli e hanno messo le firme. Il Livorno ufficializzerà l’acquisto solo oggi appena il Catania depositerà il contratto in Lega.

Un investimento importante per il Livorno che ha sborsato 850mila euro per il cartellino di questo ragazzo croato che piace da matti a Lucarelli. Lui ha firmato un contratto di 3 anni ma il Livorno si è preso anche una opzione (a cifre già fissate) per altri due anni, dunque in realtà la società amaranto ha blindato questo ragazzo per 5 anni.

Lo scorso anno a Catania è sempre stato tra i migliori. Aveva un contratto fino al 2020 ma ha subito spinto per essere ceduto perché sapeva che Lucarelli lo voleva a Livorno. Tra l’altro qui potrà allenarsi al fianco di Dainelli, uno da oltre 400 partite in serie A, e di sicuro potrà imparare molto.

Ma il lavoro di Facci e Signorelli non finisce qui. Adesso c’è da mettere dentro due punte e un centrocampista. La punta “vip” e il centrocampista arriveranno più avanti (si attende anche qualche esubero di lusso dalla serie A, giusto dunque non affrettare i tempi),

adesso si cerca di chiudere con l’altra punta. Il Livorno ha in mano sia Forte che Malcore ma aspetta a chiudere, si stanno aprendo spiragli interessanti (Giannetti del Cagliari). In partenza Maiorino verso Catania, anche il figlio d’arte Frick sarà girato in prestito. —

A.B. .

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro